Samsung Galaxy S20/Fe: come fare lo screenshot

Samsung Galaxy S20/Fe: come fare lo screenshot

Hai acquistato  il Samsung Galaxy S20/S20 FE e non sai come fare uno screenshot? In questo articolo ti spieghiamo tutto.

Poco conta che tu abbia in mano un Samsung Galaxy S20 o il più recente S20 FE, perché le similitudini sono molte.

Tuttavia, una delle azioni che prima o poi potresti dover fare è quella di scattare una fotografia per catturare lo screenshot. Anche se eseguire lo screenshot su qualsiasi smartphone Android è semplice, in genere, un dispositivo Samsung ha qualche opzione in più. In questa guida, ti spieghiamo come catturare le schermate.

Samsung Galaxy S20/Fe: come fare uno screenshot

In genere, fare uno screenshot su uno smartphone Android è possibile eseguendo una pressione prolungata dei tasti su e giù del volume  e il tasto di accensione contemporaneamente. Tranne che sul Samsung Galaxy S20 e S20 FE. Sennò non sarei qui a dirtelo, no?

Infatti, partendo dal modello di Samsung Galaxy S10, l’azienda coreana ha scelto di modificare il comportamento  dei tasti del volume, aggiungendo anche un nuovo tasto laterale. Infatti, se provi a premere a lungo come detto sopra scoprirai che attivi il menù d’accensione. E allora ti domanderai: sì, ma ‘sto screenshot come cavolo lo faccio?

La procedura, chiamiamola così, prevede che tu debba premere rapidamente e contemporaneamente il tasto Volume insieme al tasto laterale. In sostanza, devi premere velocemente il tasto volume e, subito dopo, il tasto laterale.

Dopo aver fatto lo screenshot, vedrai comparire nella parte inferiore del display una barra di azioni che racchiude dei tasti per l’editing sugli screenshot, il tag e per la condivisione attraverso le applicazioni di messaggistica istantanea o via social. La barra contiene inoltre una funzione per catturare schermate estese.

Questo è il metodo manuale, però c’è anche un secondo metodo e ci viene in aiuto coso….l’assistente vocale di Samsung….Bixby ecco.

Samsung Galaxy S20/Fe: come fare lo screenshot

Chiedi a Bixby di fare uno screenshot

L’assistenza vocale può tornare utile anche in questo caso. Infatti, è possibile sfruttare Bixby per catturare uno screenshot. Premesso che abbiamo pubblicato un paio di articoli per rimappare il pulsante dell’Assistente su smartphone Samsung e sostituirlo con Assistente Google, questo paragrafo va bene per entrambi, tanto il pulsante è sempre lo stesso.

Perciò, che tu abbia ancora come assistente vocale coso o Assistente Google, per poter fare uno screenshot basta premere a lungo il tasto laterale per richiamare l’assistente e chiedere di catturare uno screenshot. Facile, no?

Per la cronaca, questa procedura vale anche per la serie Note della stessa Samsung. L’azienda ha dedicato una sezione del suo sito a questo argomento, puoi leggerlo da qui.

Se questa nostra guida ti è stata utile, lasciaci un commento a fine articolo.

Articolo precedenteIl trucco per avere iMessage su Android e Windows
Articolo successivoiOS 14: consigli che migliorano davvero l’autonomia
Appassionato di tecnologia da sempre. Mi occupo di notizie, approfondimenti e guide dedicate al mondo Android e della tecnologia in generale. Mi piace la musica, amo anche il cinema e le serie TV. Ho scoperto Android con gli smartphone Nexus di Google, ma ho utilizzato anche iPhone per anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui