WhatsApp: come proteggere le chat con la password

0
111
Whatsapp: come proteggere le chat con la password

♥Puoi seguire WhatsTech anche su Google News, selezionandolo tra i preferiti cliccando sulla stellina ✩ o con gli articoli sul canale Telegram o con i podcast sul canale YouTube.Se vuoi risparmiare con coupon e offerte, entra nel nostro canale Telegram Offerte & Codici Sconto, disponibile anche come Pagina Facebook Offerte & Codici Sconto.

Se utilizzate WhatsApp e avete bisogno di proteggere le vostre chat, questa guida vi spiega come fare

Può capitare, per mille motivi diversi, che abbiate la necessità di non far vedere a chiunque la vostra chat su WhatsApp. Magari per una semplice questione di privacy. Tipo, siete seduti in treno e il vostro vicino potrebbe sbirciare i vostri messaggi. Oppure, non volete che vostra moglie o la vostra fidanzata vedano altri messaggi, ma la casistica può essere davvero ampia. Ad ogni modo, esiste la possibilità di proteggere le chat presenti nella nota app di messaggistica con una password che potete impostare. Vediamo tutta le procedura in quattro brevi passaggi.

WhatsApp: come proteggere la chat con una password

Come abbiamo già detto, queste guide su WhatsApp sono rivolte principalmente a chi è poco esperto dell’app di messaggistica istantanea, ma non è detto eh anche altri utenti scoprano qualcosa che non sanno. Premesso questo, per proteggere da sguardi indiscreti la chat dell’app basta seguire questi facili passaggi:

  1. Per prima cosa bisogna scaricare dal Play Store l’applicazione WhatsLock;
  2. Installate l’applicazione;
  3. Aprite l’applicazione e create una nuova password (bisogna inserire anche un’email valida per recuperare la passord);
  4. Attivate WhatsLock dal menù Impostazioni nell’applicazione;

Da questo momento, ogni volta che aprirete l’applicazione WhatsApp dovrete inserire la password impostata in precedenza per poter avere accesso alle chat. Se, invece, vi stancate di dover ogni volta inserire la password per accedere alle chat, basta tornare nelle Impostazioni di WhatsLock e togliere la spunta. In questo modo disattiverete l’abilitazione all’app su WhatsApp. Ovviamente, questa guida è rivolta solamente a chi utilizza uno smartphone Android. Infine, ricordiamo che in fatto di protezione dal 2016 WhatsApp adotta la crittografia end-to-end che garantisce la sicurezza dei dati dell’utente, sia come dati personali sia in merito ai contenuti delle chat.

Scarica l’app WhatsLock da Play Store;

Whatsapp: come proteggere le chat con la password

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui