Google rilascia l’ultima versione beta per Android 12

Beta 5 Android 12

Ormai siamo vicini al rilascio pubblico per Android 12, dopo l’ultima versione beta

Mercoledì 8 settembre Google ha rilasciato agli sviluppatori l’ultima versione beta per Android 12, come da tabella di marcia. A questo punto, dopo le osservazioni degli sviluppatori, si procederà al rilascio della versione pubblica per tutti gli utenti.

Cosa cambia con la versione Beta 5 di Android 12

La versione beta 5 di Android 12 non è una qualsiasi, perché contiene delle differenze rispetto alla beta precedente degne di nota. Ad esempio, sono stati aggiunti i widget dell’orologio geometrico, una calcolatrice ridisegnata e una nuova scorciatoia pensata per la schermata di blocco.

Ma non è tutto, perché secondo 9to5Google , la stessa applicazione dell’orologio riceve alcuni miglioramenti, come un design aggiornato, nuove animazioni e colori differenti.

9to5Google riporta anche che la Beta 5 introduce lo stile Material You anche per l’app Calcolatrice, arricchendola con colori pastello e pulsanti differenti. Ecco il nuovo aspetto dell’applicazione Calcolatrice che vedremo con Android 12. Carino, no?

Calcolatrice in Android 12

Invece, secondo XDA sottolinea la schermata di blocco riceve una nuova scorciatoia che permette di controllare i dispositivi domestici intelligenti attraverso il tocco di un pulsante, dopo aver riattivato lo schermo.

Inoltre, la sezione che riguarda i controlli del dispositivo aveva già ricevuto uno spostamento, passando nelle impostazioni rapide, ma adesso riceve un ulteriore trasloco, perché il pulsante è stato unito al collegamento di Google Wallet, come avevamo già visto con la versione Beta 2 di Android 12, posto nella schermata di blocco in Beta 2.

Infine, il team di Android Police segnala che i possessori degli smartphone Pixel che scelgono di accedere alla versione beta ora trovano una barra di ricerca nuova e migliorata. In base a ciò che l’utente digita, la nuova barra mostra le impostazioni corrispondenti, i contatti e altro.

Fonte, VIA, VIA, VIA

Per non perdere i nostri articoli puoi seguirci sul nostro canale Telegram, su Google News o sul canale YouTube. Non esitare a condividere le tue opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here