Teclast M89: il tablet economico da 8 pollici

Abbiamo testato il tablet Teclast M89 e in questa recensione ti diciamo cosa ne pensiamo

Il tablet Teclast M89 è un modello che potremmo definire low-cost, da 8 pollici, prodotto dall’omonima azienda cinese che costruisce anche notebook, memorie e accessori per smartphone che rientrano tutti nella categoria dei prodotti economici. Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche del Teclast M89.

Teclast M89: caratteristiche

Il modello ha una scocca realizzata in metallo, disponibile in un’unica tinta color oro con frontale nero. Sul lato anteriore troviamo le vistose cornici sopra e sotto il display con i pulsanti Android a schermo.
Buona l’ergonomia con gli angoli arrotondati. Le dimensioni sono 19,90 x 13,60 x 0,74 cm, con un un peso di 400 grammi.
Una sua particolarità è la disposizione delle connessioni e degli speaker, perchè sono tutti posizionati sul lato superiore dove troviamo una Micro HDMI, una porta USB Type-C ed un jack audio da 3,5mm.
Sul lato destro, invece, il pulsante di alimentazione e il bilanciere del volume. Sul lato sinistro c’è lo slot per la Micro SD. Inoltre, c’è il led di ricarica in alto, la piccola fascia in basso in plastica e l’assenza del sensore per il riconoscimento delle impronte digitali.

Teclast M89: il tablet economico da 8 pollici

Caratteristiche tecniche e prezzo

Non dà particolari sorprese in quanto a caratteristiche tecniche. Infatti,  utilizza un SoC Mediatek, l’MTK8176 a 6 core: 2 ARM Cortex-A72 e 4 core-A53 con una frequenza fino a 2.1GHz e una GPU PowerVR GX6250.
Il display ha un IPS da 7,9 pollici con risoluzione di 2048 X 1530 pixel (326 ppi), in formato 4:3, con Gorilla Glass, più una pellicola protettiva già applicata in fabbrica.

In merito alla memoria, ha 3 GB di RAM e 32 GB di storage (dei quali 660 MB occupati all’avvio), espandibile tramite Micro SD. Il comparto fotografico vede un sensore anteriore da 5 MP e uno posteriore da 8 megapixel, della Sony.

La connettività ha il WiFi b/g/n/ac Dual Band e il Bluetooth 4.0. E la batteria è da 4840 mAh. Tutto questo per un prezzo di circa 195 euro.

Analisi software

Se ti stai chiedendo quale sia il suo punto debole, eccolo: il sistema operativo. Teclast M89 esce dalla fabbrica con Android nella vecchia versione 7. Quasi in versione stock, perchè l’azienda ha ridotto al minimo le personalizzazioni. Infatti, il produttore ha aggiunto un semplicissimo launcher, privo di app drawer, e ha inserito nel pannello delle impostazioni l’ utility Miravision per le impostazioni dello schermo.
In questa versione abbiamo trovato inclusi anche alcuni software in lingua cinese, come un’utility per il blocco degli applicativi all’avvio del tablet. Presente anche il filtro per la luce blu ed una modalità in bianco e nero (Reading Mode). Infine, troviamo anche la modalità di risparmio energetico, sempre attiva all’avvio.

Purtroppo l’M89 arriva con la lingua cinese preimpostata, ma si può abilitare l’italiano.

Teclast M89: valutazione finale

Il tablet, come detto, è un modello low-cost. Però, ha la sua forza nel display di buona qualità. Un altro punto di forza è la qualità costruttiva che lo rende sottile e leggero. E’ vero che la RAM da 3 GB lo rende reattivo in ogni situazione, ma è peraltro vero che un sistema operativo più recente migliorerebbe il risultato finale. Teclast M89 è in vendita su Amazon, al link riportato a fine articolo.

PRO

  • Ottimo display con risoluzione 2K;
  • Soddisfacente qualità costruttiva;

CONTRO

  •  Android 7 è troppo datato;

VOTO=7

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here