Samsung presenta il pieghevole Galaxy Z Flip

Presentati ieri sera i nuovi Samsung Galaxy S20 e anche il pieghevole Z Flip

Ieri sera Samsung ha presentato i suoi nuovi top di gamma. Iniziamo parlando del modello pieghevole Galaxy Z Flip che ha riscosso parecchi applausi durante l’evento. Esteticamente assomiglia al Motorola RAZR con un display flessibile che si ripiega su se stesso, con un processore Snapdragon 855+, un’ottima memoria e una batteria da 3.300 mAh. Vediamo tutte le caraatteristiche.

Specifiche tecniche di Samsung Galaxy Z Flip

L’azienda ha lasciato intendere di aver lavorato su questo pieghevole cercando di farlo come un top di gamma, ma cercando anche di contenere i costi. Ecco perché ha scelto di montare un processore Qualcomm Snapdragon 855+ invece del nuovo Snapdragon 865, ha scelto di non mettere un modem compatibile con la rete 5G e solo due fotocamere posteriori.

Quindi, le specifiche tecniche del Samsung Galaxy Z Flip sono le seguenti:

  • Display principale Dynamic AMOLED da 6,7 pollici in 21,9:9 con risoluzione FullHD+ (1080 x 2636 pixel)
  • Display secondario da 1,1 pollici Super AMOLED con risoluzione 300 x 112 pixel
  • Qualcomm Snapdragon 855+ con CPU a 2,96 GHz e GPU Adreno 640
  • 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna UFS 3.0, non espandibile
  • Doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel: sensore standard con Dual Pixel, pixel da 1,4 micron, OIS e apertura f/1.8, e grandangolare con campo di visione di 123 gradi, pixel da 1,12 micron e apertura f/2.2
  • Fotocamera frontale da 10 megapixel con apertura f/2.4 e pixel da 1,22 micron
  • Sensore per le impronte digitali sulla cornice destra
  • Connettività 4G/LTE, WiFi 802.11 ac dual band, eSIM, Bluetooth 5.0, NFC
  • Altro: GPS, GLONASS, Galileo, porta USB C
  • Batteria da 3.300 mAh compatibile con la ricarica wireless (anche inversa)

Software e costruzione

Il nuovo Z Flip è già equipaggiato con Android 10, più la personalizzazione One UI 2.1, pensata apposta per questo modello, con alcune cose specifiche come le funzioni del display secondario per le notifiche, lo stato della linea, l’autonomia residua e visualizzare l’ID dell’utente chiamante. Inoltre, è possibile mettere il dispositivo a 90 gradi, per fare selfie e videochiamate. È possibile registrare video in 4K.

Samsung presenta il pieghevole Galaxy Z Flip

Ma l’aspetto originale sta nella cerniera che lo trasforma in un piccolo mattone che ha dimensioni di 167 mm di altezza (87 da chiuso), 73,6 mm di larghezza e 6,9 mm (17,3 da chiuso).Alla fine, ha un aspetto curato e molto, con le forme morbide, con un display secondario che è in tinta con i colori (Mirror Gold, Mirror Black e Mirror Purple).All’interno troviamo uno schermo che ha un foro centrale, migliorato rispetto a quello del Galaxy Fold con la tecnologia UTG (Ultra Thin Glass) che garantisce maggiore resistenza ai graffi.

Viene anche messa in commercio un’edizione speciale Thom Browne che si distingue per la cover esterna in pelle zigrinata, con icone, suonerie e dettagli a tema.

Samsung presenta il pieghevole Galaxy Z Flip

Prezzo e disponibilità

Il Samsung Galaxy Z Flip è in vendita al prezzo di 1.520 euro, in preordine dal 14 febbraio, su Samsung.com fino al 26 febbraio. L’edizione Thom Browne è preordinabile anche su Thombrowne.com, al prezzo di 2.580 euro e comprende anche un Samsung Galaxy Watch Active 2 e le cuffie Samsung Galaxy Buds+. Sarà ufficialmente in vendita nei negozi e negli store dal 6 marzo.

Appassionato di smartphone e libri, laureato in Chimica, vivo a Padova. Ho pubblicato libri di racconti, un romanzo e un saggio sulla figura di Pasquino. Li trovi nelle migliori librerie, su Amazon, App Store, Google Play Libri e altri store online.

Lascia un commento

error: Content is protected !!
Leggi articolo precedente:
Le migliori app per monitorare il Coronavirus

Conosciamo le migliori applicazioni per smartphone Android che ci permettono di monitorare in tempo reale gli sviluppi a livello globale...

Chiudi