Recensione Samsung Galaxy Fold: la porta sul futuro?

Abbiamo provato per qualche giorno lo smartphone Samsung pieghevole di cui è stato detto tutto il male e tutto il bene. Facciamo un pò di chiarezza.

Siamo riusciti a mettere le mani sul Samsung Galaxy Fold, ma non in Italia perché nel nostro paese non è commercializzato, bensì grazie ad un nostro lettore che vive in un paese estero. Samsung Galaxy Fold ha fatto un gran parlare, sia perché si tratta del primo pieghevole al mondo in commercio, sia perché potrebbe essere una porta verso il futuro. Lo abbiamo analizzato per quattro giorni e adesso ti diciamo cosa ne pensiamo. Ringraziamo Federico per avercelo fatto provare.

Recensione Samsung Galaxy Fold

Confezione

La prima sorpresa è stata la confezione. È vero che parliamo di un dispositivo che costa la cifra astronomica di 2100€, ma non era ovvio trovare una confezione un po’ più ricca del solito. Ad ogni modo, dentro abbiamo trovato un foglietto di benvenuto che elenca i vantaggi legati all’assistenza Care+. Però, la pellicola attorno allo smartphone avverte subito l’utente di utilizzare lo smartphone con molta attenzione e di essere delicato con il display. Questo è una diretta conseguenza dei problemi avuti nei mesi scorsi che hanno portato al ritiro urgente dei primi modelli messi in commercio.

Nella confezione troviamo un cavo USB/USB-C, un alimentatore da 15W, una cover in due parti, un adattatore da USB e USB-C e auricolari true wireless Galaxy Buds.

VOTO=7

Costruzione ed Ergonomia

Poiché si tratta di un dispositivo che può essere utilizzato sia aperto che chiuso, vanno fatte delle considerazioni ad hoc. Quando è chiuso Samsung Galaxy Fold è davvero spesso, pensa che supera i 15 millimetri. Ha la fortuna di essere poco largo, quindi è abbastanza agevole in mano. Invece, un aspetto negativo è dato sicuramente dal peso che è di 263 grammi. È impossibile utilizzare una sola mano, servono entrambe le mani per usare questo dispositivo, sia chiaro.

Perciò, con entrambe le mani si apre il display e per farlo serve un po’ di forza e grande attenzione per non farlo cadere. Una volta aperto, Samsung Galaxy Fold ha l’apertura che resta morbida fino al punto di massima apertura disponibile, perché poi si blocca dove è.

E da aperto, ha il peso equamente bilanciato, perché la batteria è divisa in due parti: una su una metà e l’altra sull’altra metà del dispositivo. Da notare, poi, che non è resistente ad acqua e polvere.

VOTO=7,5

Hardware

L’hardware ricalca quello di Galaxy S10+ e Note 10+. La sola novità è data dal fatto che monta un processore Snapdragon 855, anziché l’Exynos a cui Samsung ci ha abituati. Il motivo per questa scelta non è stato comunicato, ma poco importa. Comunque, il processore è un octa core da 2,84 GHz, con GPU Adreno 640 e 12 GB di RAM.

Purtroppo, la memoria interna non è espandibile, ma con lo spazio di 512 GB probabilmente non ce ne sarebbe nemmeno bisogno. Per quanto riguarda la connettività è LTE fino a 1200 Mbps, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.0 e GPS con da GLONASS e Galileo. Per la cronaca, nei paesi asiatici è stato messo in vendita con la versione 5G.

Infine, troviamo l’NFC e la porta USB-C 3.1 con supporto a Samsung DeX che permette di vedere in modalità desktop su un monitor. Qualche assenza? Sì: il jack audio da 3,5 millimetri e la radio.

VOTO=8

Fotocamera

Anche qui nessuna novità eclatante: Samsung Galaxy Fold mantiene le stesse fotocamere del modello S10+. Perciò, ha una fotocamera principale da 12 megapixel ad apertura variabile ƒ/1.5-2.4 stabilizzata otticamente, una fotocamera da 12 megapixel zoom 2x ƒ/2.4 stabilizzata otticamente e una terza fotocamera da 16 megapixel grandangolare ƒ/2.2.

Le fotografie che ne risultano sono ottime in condizioni di luce ottimale, invece con poca luce la qualità scende a molto buona, però va detto che c’è una modalità notte in aiuto.

Tra le altre funzioni citiamo la modalità sfocatura per regolare la sfocatura delle immagini e una modalità pro che permette di personalizzare ulteriormente le impostazioni. Aiutano anche l’HDR automatico e l’intelligenza artificiale.

Le due fotocamere frontali da 10 megapixel ƒ/2.2 danno risultati discreti. Anche qui è presente  una modalità sfocatura.

I video sono buoni, in 4K a 60fps.

VOTO=7,5

Display

Samsung  Galaxy Fold ha un display esterno da 4,6 pollici SuperAMOLED a risoluzione 720 x 1680 pixel in 21:9. Anche se non è grande, con la luminosità e i contrasti alti, è un ottimo display, tanto che moltissime operazioni possono essere fatte da questo display, senza dover necessariamente aprire il dispositivo per accedere al secondo display.

Forse, la scomodità è data dal fatto che è un display alla iPhone, lungo e stretto che è un po’ scomodo soprattutto quando si deve scrivere con la tastiera.

Ed ecco la novità vera di questo dispositivo: il display da 7,3 pollici Dynamic AMOLED pieghevole, in plastica. Qui il discorso diventa il nocciolo della questione. Perché? Perché, una volta aperto e piegato, purtroppo la piega si vede e si continua a vedere. Questo è il limite maggiore di questo dispositivo, checchè se ne dica. E la cosa diventa fastidiosa specialmente su sfondi scuri o quando la luce è molto forte.

Certo, poi è tutto soggettivo, qualcuno può tranquillamente abituarsi e dopo un po’ non ci farà più caso, altri no.

Vuoi sapere un altro limite? Essendo in plastica, è elastico e quindi resistente alle rotture, ma portato a graffiarsi facilmente. Quindi, è un prodotto da usare con molta attenzione. Ecco perché Samsung lo ha protetto con una pellicola protettiva, che solo Samsung può sostituire.

VOTO=9

Software

Samsung Galaxy Fold è equipaggiato da Android 9.0 Pie. Qualche funzione nuova? Ad esempio, quando si utilizza un’app sullo schermo esterno si può anche vederla aprendo il display, risultando più grande e allargata.

Purtroppo, non tutte le app sono compatibili con questo display, quindi si continueranno per un po’ a vedere in versione ridotta.

A schermo aperto ci sono varie funzioni di multitasking, perché si possono aprire fino a tre app in contemporanea. Inoltre, si possono aprire davvero tante app contemporaneamente, sfruttando l’ampio display, fino a 8.

Nel complesso, lo smartphone gira bene e il risultato è di elevata qualità, come i fan samsung sanno bene.

Autonomia

Questo dispositivo ha la batteria divisa in due parti per bilanciare il peso. Questa soluzione permette di avere una batteria da 4380 mAh che garantisce un’autonomia quasi da record, siamo riusciti a fare tre giorni con un utilizzo non troppo spinto. Purtroppo, la ricarica rapida è solo da 15W, la stessa velocità della ricarica wireless. C’è anche la ricarica wireless inversa.

VOTO=7,5

Prezzo

Samsung Galaxy Fold non viene venduto in tutti i paesi, ma a ben 2100€ in alcuni mercati selezionati, come in Francia, Germania, Russia eccetera. Non è un dispositivo per tutti, riteniamo che possa essere considerato più una prova di forza di Samsung per mostrare i muscoli, piuttosto che un telefono per tutti.

Dove e come acquistarlo

Francia

In Francia la versione 4G viene venduta a 2020 euro con le Galaxy Buds, una cover e la garanzia di un anno Samsung Care+ contro la rottura e l’ossidazione.

Basta andare in uno dei 30 negozi francesi. Ecco la lista sotto, divisa per città.

Parigi

  • Samsung Paris avenue des Champs-Elysées
  • Experience Store La Madeleine
  • Samsung Experience Store Vélizy 2
  • Orange Champs-Elysées
  • SFR Forum des Halles
  • Boulanger
  • BHV Marais
  • Bouygues Telecom Rennes
  • Orange Opéra
  • Boulanger Opéra
  • Darty République
  • Boulanger Beaugrenelle
  • Fnac Ternes
  • Orange La Défense
  • SFR La Défense
  • Fnac La Défense

Bordeaux

  • Bouygues Sainte-Catherine
  • Fnac Sainte-Catherine

Lille

  • Orange centre

Lione

  • Orange République
  • SFR République
  • Bouygues Telecom République
  • Fnac Part-Dieu

Marsiglia

  • Canebière Arancione
  • SFR Canebière

Nantes

  • Orange Coeur de ville

Nizza

  • Fnac Jean Médecin

Strasburgo

  • Orange Kléber

Tolone

  • Boulanger La Garde

Tolosa

  • SFR Lafayette
  • Bouygues Telecom Alsace

Regno Unito

Per il  Regno Unito, è possibile trovare i negozi nei quali è possibile trovarlo. Invece, la versione  5G è disponibile nella catena di negozi Harrods e Selfridges.

Germania

Invece, in Germania è in vendita solamente nella versione 5G, a 2100 euro. Ad oggi, è possibile solamente registrarsi sul sito online. La lista dei negozi verrà resa nota tra qualche giorno.

Valutazione Finale

Samsung Galaxy Fold è probabilmente una porta verso il futuro, se sarà la strada che i produttori di smartphone seguiranno. Si tratta di un prodotto eccezionale, per bontà del software è paragonabile ai top di gamma della stessa casa.

Il dubbio resta sulla durata nel tempo di un dispositivo così particolare e così fragile. Se lo vediamo come un piccolo tablet che si piega in due, la strada ha molto senso. Invece, se lo vediamo come uno smartphone non siamo sicuri che il beneficio sia così alto. Se vuoi altre informazioni, puoi consultare la pagina dedicata sul sito della casa coreana a questa pagina.

Pro

  • Ottimo hardware
  • Autonomia sopra la media
  • Ottime fotocamere
  • Concept convincente

Contro

  • Prezzo alto
  • Lo schermo esterno è stretto
  • Manca il jack audio
  • Spesso e pesante

 

Recensione Samsung Galaxy Fold: la porta sul futuro?

Recensione Samsung Galaxy Fold: la porta sul futuro?

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here