Recensione Realme 6: si vedono progressi

0
274
Recensione Realme 6: si vedono progressi

♥Puoi seguire WhatsTech anche su Google News, selezionandolo tra i preferiti cliccando sulla stellina ✩ o con gli articoli sul canale Telegram o con i podcast sul canale YouTube.Se vuoi risparmiare con coupon e offerte, entra nel nostro canale Telegram Offerte & Codici Sconto, disponibile anche come Pagina Facebook Offerte & Codici Sconto.

Passi avanti con il nuovo modello dell’azienda cinese

Probabilmente non consci il brand Realme, comunque sappi che è nato come costola dell’azienda cinese Oppo. Il primo modello commercializzato in Europa è stato Realme 3 Pro. Lo scorso 31 marzo l’azienda ha presentato Realme 6, insieme a Realme 6i e a Realme C3. Il suo prezzo va dai 299,90 Euro per la variante da 8/128 GB alla variante 4/64 GB a 229,90 Euro. Ora ti parliamo nel dettaglio di Realme 6 in questa recensione.

Recensione Realme 6

Confezione

La confezione è gialla e comprende, oltre al Realme 6, un cavo USB/USB-C, una cover in silicone trasparente e un alimentatore da ben 30W (5V/6A). La vera sorpresa è proprio il caricatore.

Costruzione ed ergonomia

Fa un pò storcere il naso la costruzione, visto che sia frame che back cover sono stati realizzati in plastica. Però in mano dà comunque un senso di solidità. Le sue dimensioni sono 162.1 x 74.8 con uno spessore di 8.9 mm e un peso di 191 grammi.

Manca purtroppo la certificazione contro schizzi eccetera, anche se l’azienda ha garantito che lo smartphone sia comunque protetto da spruzzi d’acqua.

Bella la colorazione cangiante Cometa Bianca che dona un effetto luce sul posteriore. Tuttavia, esteticamente non ha nulla di eccezionale, si perde nella media dei modelli simili. Inoltre, la maneggevolezza è un pò problematica e nelle tasche dei pantaloni dà fastidio. Il retro lucido lo fa essere molto scivoloso, per fortuna la cover in dotazione viene in aiuto.

Recensione Realme 6: si vedono progressi

Davanti c’è il pannello protetto da vetro Gorilla Glass 3 da 6.5″ IPS LCD con risoluzione FHD+ e dotch che racchiude la camera selfie. La visibilità al sole non è affatto male, ma c’è lo stesso strada da fare.

Comunque, non bisogna tralasciare il fatto che Realme 6 sia il primo modello con un display con frequenza di aggiornamento a 90 Hz. Dalle impostazioni si può scegliere se gestire in automatico o meno il refresh rate a 60 o a 90 Hz.

Buono il contrasto dei neri. Dalle impostazioni si può regolare la temperatura display, come l’ingiallimento del pannello con la funzione “Protezione oculare”, una specie di modalità notturna diurna.

Recensione Realme 6: si vedono progressi

Funzioni

Questo Realme 6 elimina la personalizzazione ColorOS di OPPO, sostituendolo con Realme UI 1.0 basata su Android 10 con patch di marzo 2020. Le differenze non sono molte, perché è stata comunque mantenuta la stessa base funzionale della ColorOS 7. Il risultato non è male, perché l’aspetto generale è più pulito.

Lo stile è flat, però ci sono un pò troppe icone pre-caricate, sarebbe stato meglio snellire tutto.

Il tasto di accensione è piatto e incorpora il riconoscimento dell’impronta, raggiungibile senza nessuna fatica sia da chi è destro sia da chi è mancino. In alternativa si può optare per il face unlock 2D, meno sicuro ma rapido ed efficace. Poi troviamo sia il jack audio 3,5 mm che lo speaker mono inferiore.

Prestazioni

Il processore è un chipset Mediatek Helio G90T octa-core a 2,05 GHz e GPU Mali-G76 MC4. Tutto sommato è davvero buona la reattività del sistema e Realme 6 resta piacevole con una esperienza utente che soddisfa l’utente.

Fotocamera

Sul retro abbiamo 4 sensori fotografici posteriori, un pò troppo sporgenti per la verità. I sensori sono:

  • Standard 64 MP f/1.8, PDAF (zoom digitale fino 10x)
  • Ultra-grandangolo 8 MP f/2.3 119°
  • Macro 2 MP f/2.4
  • Profondità 2 MP f/2.4 (bianco/nero)
  • Selfie 16 MP f/2.0

Le fotografie di giorno hanno una buona definizione, con colori carichi, poi c’è l’aiuto del HDR. Se durante il giorno la resa è buona, non si può dir elo stesso durante l’imbrunire o in notturno, perché le fotografie acquisiscono un generale impastamento. Migliora leggermente il risultato se si sceglie di fare fotografie a 64 MP. Qui si poteva fare molto di più, è innegabile.

I video possono essere registrati fino al 4k a 30 fps, con il sensore grandangolare che arriva in FullHD a 30 fps, così come per i selfie.

Recensione Realme 6: si vedono progressi

Batteria & Autonomia

Realme 6 monta una batteria da 4300 mAh, quindi nella media dei modelli concorrenti. Con un uso medio abbiamo raggiunto due giorni pieni d’utilizzo totalizzando 6 ore e 30 minuti di schermo attivo, poi dipende molto dall’utilizzo che ognuno ne fa.

Non manca nemmeno la ricarica rapida VOOC Flash Charge a 30 W. Lo smartphone si carica in appena 1 ora.  Il caricatore in dotazione è da 5 V 6 A.

Connettività

Lo scomparto per la nano SIM si trova sul lato sinistro insieme al bilanciere del volume. Permette di utilizzare 2 nano SIM in aggiunta a una scheda microSD fino a 256 GB.

La ricezione è generalmente buona. Non mancano, poi, il WiFi a doppia banda, Bluetooth 5.0, NFC per i pagamenti e A-GPS con Glonass, più la radio FM.

Realme 6: valutazione finale

Lo smartphone si piazza sulla fascia medio-bassa di mercato, dove riesce a combinare un prezzo interessante con hardware e software buoni. Diciamo che è la stessa strada che faceva Xiaomi, prima di puntare al rialzo dei prezzi e al mercato premium.

Realme 6 ha, però, delle imperfezioni macroscopiche, ad esempio sulla parte fotografica, che nel 2020 gridano un pò vendetta. Nel complesso, l’autonomia è molto soddisfacente, l’esperienza utente è reattiva, il display è la vera punta di diamante di questo smartphone. Trovi lo smartphone in vendita su Amazon a circa 210€, basta cliccare sul link in basso. Allo stesso prezzo è proposto sullo store ufficiale, raggiungibile a questo link.

€169.75
188.90
in stock
31 new from €169.75
29 used from €149.38
Amazon.it
Last updated on 30 Ottobre 2020 09:06

Fonte

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui