iPad Pro: il tablet che sembra un notebook

iPad Pro | Recensione

Recensione Apple iPad Pro da 11 pollici (2018)

Su iPad Pro 11 (2018) con la tastiera Smart Keyboard Folio continuavo a chiedermi: può sostituire un portatile? In fondo, un notebook è utilizzato per lavorare, studiare, divertirsi, ma l’iPad ha molti punti in comune. Soprattutto questo modello. Infatti ha uno schermo grande, un hardware potente, una tastiera richiudibile sullo schermo e anche il prezzo è più basso rispetto a quello che offre. Dopo averlo utilizzato per settimane, posso rispondere a questa domanda: cosa può fare iPad Pro e per chi è pensato?

Confezione

In genere, le lacrime con un prodotto Apple si versano due volte. Pagando alla cassa e aprendo la confezione. Scherzi a parte, la confezione di iPad Pro 11.0 (2018) è la solita manfrina, scarna, senza nessuna sorpresa, purtroppo. Infatti, troviamo un cavo USB/USB-C, un alimentatore 18W e gli adesivi Apple. (Voto=5)

Design

Nella realtà, iPad Pro 11.0 sembra più grande in fotografia che dal vivo. D’accordo, è grande per il  display, ma meno grande di quanto si potrebbe pensare. Oltretutto, mi ha stupito positivamente per la compattezza. È costruito in alluminio su entrambi i lati e il design è piatto. A me ha ricordato il design di iPhone 5 e iPhone SE. Sui due lati più corti ci sono due speaker (quindi 4 in tutto), mentre sul lato più corto è presente il tasto di accensione e i tasti volume (su quello lungo).

Mancano i tasti per regolare la suoneria. La fotocamera è leggermente sporgente, però con una cover non si nota affatto e, comunque, poi ci si abitua. Ci siamo abituati al notch, volete che non ci abituiamo a questa piccolezza? (Voto=9)

Hardware

iPad Pro 11.0 non si fa mancare nulla. Infatti, dispone di un processore Apple A12X Bionic octa core con processo produttivo a 7nm, 4 GB di RAM e tagli di memoria che partono da 64 GB e che arrivano fino ad 1 TB. Nella versione più capiente ci sono 6 GB di RAM. Il Wi-Fi ac è a doppia banda, poi il Bluetooth 5.0 e l’ audio è regolato da 4 speaker. Manca un jack audio. Però è presente una porta USB-C, per la prima volta su un dispositivo portatile di Apple, che consente di collegare lettori di schede SD, tastiere e cavi di uscita video. Arriva anche il Face ID frontale per sbloccare il tablet in sicurezza, fare pagamenti online e accedere ai siti internet. (Voto=9)

Fotocamera

iPad Pro 11 (2018) ha una fotocamera da 12 megapixel ƒ/1.8 e una fotocamera frontale da 7 megapixel ƒ/2.2. Considerando che si tratta di un tablet, sono davvero ottime, anche se a me sembrano sprecate perché fare fotografie con un tablet da 11 pollici è abbastanza scomodo. (Voto=8.5)

Display

Se ti stai chiedendo quale sia il punto forte di questo prodotto, è sicuramente il display. Il display retina (2048 x 2732 pixel) di questo iPad Pro è stupendo. È grande (ma il modello da 12 pollici lo è di più), molto luminoso e ha una grande risoluzione. Supporta anche il True Tone per adattare i colori alla luce ambientale e Night Shift per la modalità notturna per non affaticare gli occhi. Inoltre, i bordi del tablet sono ridotti e aiutano a rendere il tablet davvero compatto e comodo. Questo display si adatta tranquillamente a vedere fotografie e video, leggere news o libri, a lavorare e scrivere.

A maggior ragione con la tastiera Smart Keyboard Folio che permette di tenere il tablet in posizione come se fosse un portatile, permettendo di scrivere come su un qualsiasi notebook. Poi, se abbinate anche la nuova Apple Pencil non c’è ne è più per nessuno davvero. Inoltre, quest’ultima si ricarica se la attaccate magneticamente al bordo del tablet. (Voto=9.5)

Software

iPad Pro gira con iOS 12.1, ma Apple ha svelato che con iOS13 sarà possibile abbinare anche un mouse USB e un mouse wireless. Quindi, gira la domanda: cosa può fare iPad Pro e cosa no? In realtà, moltissime operazioni che si fanno su un macOS possono tranquillamente essere replicate su iPad senza grossi problemi. Tanto più che con iOS13 sarà possibile abbinare il mouse e arriverà un firmware specifico per iPad, ovvero iPadOS. Il cerchio si chiude alla perfezione.

Nell’utilizzo quotidiano ho apprezzato la gestione multiwindows che permette di affiancare due app o mettere la seconda in sovrimpressione a scomparsa, oppure avere 3 app funzionanti in sovraimpressione. Inoltre Safari permette di aprire due tab separati, quindi si possono avere  fino a 3 schermate del browser aperte insieme. Nella fattispecie, è imperdibile questo iPad per i disegnatori/illustratori e per i fotografi. (Voto=8)

Apple Pencil e Smart Keyboard Folio 

iPad Pro può essere abbinato a due fantastici accessori: la nuova Apple Pencil e la tastiera Smart Keyboard Folio. Apple Pencil è stata completamente rivista. Infatti, ora ha una sezione laterale piana che si aggancia magneticamente al tablet su uno dei due lati lunghi. Comoda quando non si utilizza il tablet, anziché doverla ricaricare in altri modi. Permette di attivare nuovi strumenti con un doppio movimento e non rotola quando è su  un tavolo. Stupenda per chi disegna e prende appunti a mano libera. Per tutti gli altri utenti non è indispensabile. Purtroppo, Apple Pencil non funziona quando il tablet è offline. Quindi, se siete in aereo non potete utilizzarla.

Acquista la Apple Pencil

Smart Keyboard Folio è stata rinnovata, ora consente anche due inclinazioni differenti, pensate proprio per l’utilizzo sulle gambe o sulla scrivania. Inoltre, i magneti sono potentissimi, tanto che si può trasportarlo per spostamenti brevi sorreggendolo dalla tastiera. La tastiera è una qwerty completa, senza retroilluminazione. Non mi ha mai fatto rimpiangere la tastiera del portatile. Ha una membrana impermeabile che la protegge dalla polvere. Le combinazioni di tasti sono le stesse di macOS e c’è anche un tasto per le emoji. Chi scrive al computer la troverà indispensabile. (Voto=9.0)

Acquista la Smart Keyboard Folio su Amazon

 

Autonomia e Prezzi

Forse mi aspettavo qualcosa di più dalla batteria da 36Wh. Ok, si arriva sempre a fine giornata con un utilizzo abbastanza intenso del prodotto, però qualcosina in più non sarebbe stato male. Peccato non avere un alimentatore in dotazione più rapido. Apple iPad Pro parte da 899€ da 11 pollici e 1119€ per quella da 12.9 pollici. Con i vari tagli di memoria e varianti LTE si può arrivare fino a 2119€. Apple Pencil di seconda generazione costa 135€, mentre la tastiera a 219€. Certo, su Amazon si risparmia. (Voto=5.0)

Acquista iPad Pro 11.0 su Amazon da 869,99€

Acquista la  cover per iPad Pro su Amazon

Conclusioni

iPad Pro (2018) è un tablet, ok? Tra i punti forti il display stupendo, i due accessori superlativi, la porta USB-C standard e l’arrivo di iOS13. Escluso chi lavora sulla musica o edita, per altri la domanda (se può sostituire un notebook) ha per risposta: si. (VotoFinale=9.5)

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui