Recensione ASUS Zenfone Max Pro M2

Lo smartphone Asus merita molta più considerazione di quanto possa sembrare a prima vista

L’azienda taiwanese Asus ha lanciato ad inizio 2019 la seconda generazione del suo smartphone. Anche se il nome è abbastanza infelice, perché sembra quello di una medicina, è pur vero che si riscatta subito. Già il primo modello M1 ci aveva stupito, perché era arrivato sul mercato con Android stock e nessuno se lo aspettava. Scopriamo se questo ASUS ZenFone Max Pro (M2) ha mantenuto le aspettative.

Recensione Asus Zenfone Max Pro M2

Confezione di Asus Zenfone Max Pro M2

Nella confezione di questo smartphone Asus troviamo:

  •  un alimentatore 5V/2°;
  • un cavo USB-microUSB;
  • un paio di cuffie stereo;
  • una cover in silicone;

Stupisce la cover in omaggio, seppur economica, e delude il caricabatterie lento. Nel 2019 mi sarei aspettato la ricarica rapida e un caricabatterie adeguato.

VOTO=7

Asus Zenfone Max Pro M2

Costruzione e materiali di Asus Zenfone MAx Pro M2

Adesso entriamo nel vivo. Infatti, ASUS ZenFone Max Pro M2 ha un design più elegante rispetto alla concorrenza nella stessa fascia di prezzo. Ha un profilo lucido in metallo che appare resistente e un retro curvo ai lati.

Tutto sommato, il retro non tiene molto le impronte. È sottile (8,5 millimetri) e ha un peso di soli 175 grammi, considerando la batteria non proprio light. Infatti, la batteria è da 5000 mAh e ci saremmo aspettato un peso parecchio superiore. Invece, l’azienda ha utilizzato un materiale plastico per la scocca posteriore per dare leggerezza e resistenza.

VOTO=7

Hardware

Snapdragon 660 è il processore che fa girare lo smartphone. Anche se non è un processore di ultima generazione, è comunque ancora valido, perché è una CPU octa core da 1,95 GHz, con il supporto della GPU Adreno 512. Max Pro M2 ha 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile con microSD. La cosa bella è che la microSD non occupa lo spazio della seconda nanoSIM che ha un suo slot dedicato. Ti sfido a trovare uno smartphone con la stessa caratteristica in questa fascia di prezzo.

Purtroppo, non stupisce la connettività, anche se arriva alla sufficienza. Ha LTE fino a 150 Mbps e il Wi-Fi a/b/g/n monobanda, Bluetooth aggiornato alla versione 5.0 e l’NFC. Inoltre, ha la radio FM e il jack audio da 3,5 millimetri. Sul retro c’è il lettore di impronte digitali (che è risultato sempre preciso, non ha mai sbagliato un riconoscimento) e lo speaker mono.

VOTO=8

Fotocamera

Asus Zenfone Max Pro M2 ha una doppia fotocamera principale: una 12 megapixel ƒ/1.8 e la secondaria è una 5 megapixel ƒ/2.4 per il calcolo della profondità. Insieme permettono di scattare fotografie di qualità discreta.

Se in condizioni di luminosità non ci sono problemi, invece in ambienti con poca luce l’assenza di stabilizzazione rende le fotografie poco luminose.

Però, c’è l’intelligenza artificiale che riconosce 13 scene e applica dei miglioramenti.

È discreto anche l’effetto di sfocatura (quando viene selezionato), come la qualità dei selfie.

I video si registrano fino alla risoluzione del 4K, di qualità discreta. La qualità è migliore con i video in Full HD stabilizzati elettronicamente.

VOTO=6.5

Display

ASUS ZenFone Max Pro M2 ha un display da ben 6,3 pollici. Però il formato in 19:9 e il fatto che il display arriva vicino ai bordi, non lo rendono affatto un padellone, anzi. Nel notch frontale troviamo i sensori frontali e fotocamere. Il display è un pannello con risoluzione FullHD+ (2280 x 1080 pixel) e colori ben tarati. Supporta l’ambient display alla ricezione delle notifiche ed è aiutato da un vetro Gorilla Glass 6. è il secondo smartphone, dopo ROG Phone, ad avere il Gorilla 6.

Il notch è poco esteso, non è ingombrante, però non è possibile nasconderlo via software. Un particolare che piacerà a molti è la presenza di un led di notifica posto sula fascia superiore del display.

VOTO=8

Software

Il punto migliore dello smartphone Asus è la presenza di Android pulito, in versione stock, come si trova sui Pixel e (un tempo) sui Nexus. È aggiornato ad Android 8.1 Oreo (patch di giugno 2019). Verrà rilasciato Android Pie a breve.

Quindi dimentica i telefoni con tante, troppe personalizzazioni da parte del produttore, perché qui è davvero un’altra cosa e bella. ASUS ha preinstallato solamente una calcolatrice, una radio FM e un registratore vocale. In pratica, sembra di avere in mano un piccolo Google Pixel. Il sistema è reattivo e non presenta nessun tipo di rallentamenti.

VOTO=9

Autonomia

La seconda forza di questo smartphone ASUS ZenFone Max Pro M2 è la batteria da 5000 mAh. Una simile batteria permette di arrivare a due giorni di autonomia, senza nessun dubbio. Anche con un utilizzo più intenso. Addirittura si riesce ad arrivare a due giorni e mezzo con utilizzo blando. Abbiamo fatto 30 ore senza mai ricaricarlo, con più di 8 ore di schermo attivo, quindi con un uso intenso. Il lato negativo è avere in dotazione un alimentatore risicato. Infatti, la batteria da 5000 mAh si ricarica in 4 ore e mezza. Un’eternità.

VOTO=9

Prezzo

Lo smartphone Asus Zenfone MAx Pro M2 viene commercializzato in un unico taglio di memoria da 64GB a 299€. Al lancio costava 50€ in più del modello precedente, giusto per la cronaca. Ad oggi si trova su Amazon a prezzi sensiibilmente più bassi, a fine articolo c’è il link.

VOTO=7.5

Conclusioni

Nella sostanza ci ha soddisfatto questo smartphone dell’azienda di Taiwan. Infatti, ASUS ZenFone Max Pro (M2) è praticamente perfetto per chi vuole spendere poco, ma senza avere rinunce. Schermo ampio, Android pulito, ottima autonomia, sono i punti salienti. What else? recitava una nota pubblicità e va benissimo per questo modello, giacchè il rapporto qualità prezzo è davvero buono. Certo, se si trattasse di un modello da 800€, il discorso avrebbe una piega diversa, ma per 250-300€ è davvero un prodotto da non perdere, meglio di tanti altri blasonati smartphone della stessa fascia (leggi Samsung) che, però, non hanno Android Stock.

Pro

  • Display ampio
  • Ottima autonomia
  • Doppia SIM + microSD
  • Android stock
  • Led di notifica (finalmente)

Contro

  • Porta microUSB
  • Wi-Fi monobanda
  • Retro in plastica

VOTO=7.7

🔥 Non perderti le migliori offerte sulla tecnologia, segui il nostro canale Telegram: t.me/offertebyWT 🔥

Asus Zenfone Max PRO M2

Ausu Zenfone Max PRO M2

289,08€
Non disponibile
12 new from 289,08€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 29 Marzo 2021 17:39

2 Commenti

  1. Buongiorno,
    io avrei una piccola domanda da fare. Sto guardando un po’ i medi di gamma di molte marche ed ero orientato su un Galaxy a7 2018 perché so che ha l’applicazione per visualizzare lo schermo del telefono sulla SmartTV. Sono stato rapito però, per via dell’autonomia, da questo Zenfone, vista anche l’esperienza della mia ragazza con un altro Zenfone, e volevo capire se avesse anche questo modello la possibilità, tramite un’applicazione, di duplicare lo schermo dello smartphone sulla SmartTV ( sottolineo VISUALIZZARE lo schermo nella Smart, non visualizzare files immagini o audio).

    Grazie

    • Ciao! Sinceramente non mi pare che abbia un’app simile, su questo ti consiglierei un Samsung. Però, visto che Asus è comunque leader negli schermi per pc e televisori, potrebbe anche venire rilasciata a breve. Come ho detto nell’articolo, io consiglio questo modello perchè è davvero ottimo (lo dico da possessore di iPhone, non da fan di Android).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui