Non perderai più la connessione a casa con questi trucchi

Quante volte ti succede di perdere la connessione dati girando per casa, da un piano all’altro? Ti consigliamo alcune soluzioni efficaci per avere la connessione stabile in tutta la casa

Certo, non è il massimo restare a guardare un film in streaming con la connessione che continua saltare. Oppure navigare in internet e perdere la connessione Wi-Fi per qualche attimo. Poco, è vero, ma comunque fastidioso. Oppure, quando passi da una stanza ad un’altra e scopri che il ricevitore Wi-Fi perde il segnale in alcuni punti della casa.

Queste sono tutte situazioni riconducibili ad una scarsa qualità del segnale, magari a causa di alcune interferenze dovute alla struttura della casa che fanno perdere il segnale. Come porre rimedio a questo disagio?

Basta ampliare la copertura wireless attraverso alcuni dispositivi che costano poco e che sono molto facili da installare.

Amplia la connessione in casa con un kit o un extender

La prima domanda che potresti farti è: occorre acquistare un kit powerline oppure un extender? La scelta dipende dall’utilizzo che ne fai. Ad esempio, se utilizzi lo smartphone in casa per navigare, oppure un tablet, può bastare un extender wireless che fa il suo dovere per amplificare la copertura wireless.

Devi, poi, prestare attenzione a dove lo collochi, giacchè anche la posizione influisce molto sulla qualità della connessione. Ad esempio, l’extender va messo in una posizione che sta, circa, a metà strada tra il router e il punto della casa in cui vuoi migliorare la connessione. Per fare questo, dovrai spendere appena qualche decina di euro e impegnare una sola presa in tutta la casa. L’extender è consigliato per le abitazioni su un piano solo, perchè su più piani non vanno bene.

Invece, un kit powerline amplifica il segnale della rete dati passando per i cavi dell’impianto elettrico. La differenza con un extender è che il kit powerline funziona in coppia, quindi occupa due prese elettriche, invece di una. Infatti, l’unità principale va collegata nei pressi del router per mezzo del cavo ethernet, mentre il ripetitore va messo nel punto della casa in cui si vuole migliorare il segnale. Inoltre, un kit powerline costa sensibilmente di più di un extender ed è consigliato per un’abitazione con le mura spesse e per la case che si sviluppano in più di un piano.

Le soluzioni migliori per non perdere la rete

  • Fritz 510-540E SET: la prima soluzione è già una garanzia, perchè il marchio Fritz lavora da anni nel settore della connettività. E’ un kit powerline che amplifica la connessione via Ethernet e via Wi-Fi in appartamenti e case anche abbastanza grandi, fino a 240-250 metri quadri. Può essere controllato sia da PC sia da smartphone e tablet, facile da usare, con un costo di circa 115-120€. Garanzia di prestazioni davvero ottime, con un prezzo un pò alto.
  • Netgear EX6120: la soluzione per chi vuole migliorare la connessione in casa o in ufficio è un extender Netgear che dà connessione Wi-Fi doppia banda simultanea 2,4 GHZ e 5 GHz. Ottimo per guardare film e contenuti in streaming e per giocare online a videogiochi. Può essere utilizzato sia come nuovo punto di accesso alla rete domestica sia per estendere la connessione presente. Fornisce un’elevata velocità di connessione, anche se esteticamente sembra un pò datato.
  • TP-Link TL4220: comodo il fatto che sia fornito con una presa passante che evita di impegnare una presa di casa. Trasmette dati fino a 500 Mbit/s in LAN e 300 Mbit/s in Wi-Fi, con un design al passo con i tempi e una configurazione davvero semplice. Copre fino a 300 metri.
  • TP-Link TL-WA855RE: sicuramente è il più economico dei quattro, ma non meno efficace. E’ un ripetitore wireless per chi non ha molte pretese e vuole aumentare la portata del Wi-Fi con pochi soldi. Questo extender ha due antenne esterne che lo proteggono dalle interferenze e arriva ad una velocità massima di 300 Mbit/s. Dispone di due led che ti informano sulla qualità del segnale. C’è anche l’app gratuita per Android e iOS per la configurazione senza passare per il PC. Adatto a case piccole, su un piano solo.

Non perderai più la connessione a casa con questi trucchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here