Movimenti tariffari in casa Spusu con una nuova offerta

Movimenti tariffari in casa Spusu con una nuova offerta

Ci sono novità anche per quanto riguarda l’operatore virtuale Spusu con una proroga e una nuova offerta

L’operatore mobile virtuale Spusu mette mano ai suoi piani tariffari e proroga una tariffa già valida che è la Spusu 50, mentre arriva la nuova tariffa denominata Spusu 100. Ma vediamole entrambe nel dettaglio.

Le tariffe 50 e 100

Iniziamo da quella che molti già conoscono. La tariffa denominata Spusu 50 viene prorogata fino al 31 dicembre 2020, forte del successo riscontrato recentemente. Nel dettaglio, include:

  • 2.000 minuti verso tutti;
  • 500 SMS verso tutti;
  • 50 GB di traffico dati;
  • bonus di 100 GB al massimo di riserva composti dal traffico non utilizzato durante il mese;

Ha un costo, in promozione, di 5,98 euro al mese. Significa che il traffico internet che non viene utilizzato ogni mese va ad accumularsi in un monte dati virtuale che può essere al massimo di 100 GB totali. Ovviamente, raggiunta la soglia di 100 GB non utilizzati, dal successivo accumulo di traffico dati non utilizzato, questo andrà perso.

Invece, la new entry è la nuova tariffa denominata Spusu 100. Questa comprende:

  • canone mensile di 9,99 euro;
  • 2.000 minuti verso tutti;
  • 500 SMS verso tutti;
  • 100 GB di traffico dati;

Anche qui la riserva dati da 200 GB per il traffico non consumato nel mese.

In particolare, questa nuova offerta calza a pennello per chi deve lavorare da casa in smart working o con la didattica a distanza e non ha un abbonamento di rete fissa.

Può attivare queste offerte qualunque utente, indipendentemente dall’operatore di provenienza. E anche chi è già cliente dello stesso operatore virtuale può passare ad una di queste due tariffe, gratuitamente, contattando il servizio clienti al telefono, via e-mail o WhatsApp dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:00 e il sabato dalle 8:00 alle 18:00.

Sono disponibili informazioni sul sito ufficiale dell’operatore a questo link. Ricordiamo che questo operatore virtuale mobile, controllato dalla società austriaca Mass Response, è sbarcato in Italia a giugno 2020 ed opera in Italia sulla rete di WINDTRE.

Facci sapere con un commento cosa ne pensi di questo operatore mobile virtuale.

Movimenti tariffari in casa Spusu con una nuova offerta

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui