Le migliori custodie per iPad Pro da 11 pollici

Scopri come proteggere il tuo iPad Pro da urti, cadute e graffi

Tra tutti i tablet presenti sul mercato, la parte del leone la fa Apple, senza dubbio. E tra tutti i suoi modelli, l’iPad Pro è sicuramente uno dei tablet migliori che possiamo trovare sul mercato. Infatti è un prodotto potente, esteticamente curato e con uno spessore decisamente ridotto. Con il passare del tempo è diventato uno dei prodotti tecnologici iconici che sono riusciti a dominare un segmento. Chissà se i prossimi smartphone pieghevole che molti vedono anche come futuri tablet riusciranno a far incrinare il successo della gamma iPad e dei tablet in generale.

Vediamo le migliori custodie per proteggere questo prodotto da urti e cadute e, come sempre, ci viene in aiuto lo store di Amazon.

Mosiso: una raffinata custodia

La custodia morbida di Mosiso è dotata di un’imbottitura in schiuma di poliestere e fodera in pile. Questo garantisce leggerezza. Inoltre è fornita di cerniera e di una tasca esterna.

Le migliori custodie per iPad Pro da 11 pollici

Timovo: per chi vuole distinguersi

Timovo ha puntato su un look per chi vuole farsi notare, con sette diverse colorazioni e con tre diverse immagini. Si tratta di una custodia sottile, leggera e con aggancio magnetico.

Esr: look classico e aggancio magnetico

Il modello di Esr è provvisto di aggancio magnetico e compatibilità con Apple Pencil. Inoltre ha  protezioni agli angoli ed è in vendita in tre diverse colorazioni

JETech Custodia Compatibile iPad PRO 11 Pollici, Modello 2021/2020/2018, 

Questa cover è tra le più utilizzate, anche perchè permette di ricaricare la Apple Pencil. Inoltre, è compatibile con i modelli 2018, 2020 e 2021 e consente di tenere iPad in due posizioni, tra cui quella in piedi per poter digitare comodamente. La parte esterna è in materiale sintetico, mentre la parte interna è liscia. Pur proteggendo il tuo iPad, non è comunque una custodia anti-cadute.

Per non perdere i nostri articoli puoi seguirci sul canale Telegram o su Google News. Non esitare a condividere le tue opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui