iOS13: come sincronizzare iPhone senza iTunes 

iOS13: come sincronizzare iPhone senza iTunes 

iOS13 ha mandato in pensione iTunes. Questa guida ti spiega come sincronizzare il dispositivo Apple

Durante il Keynote di lunedì 3 giugno 2019, Apple ha annunciato la nascita del nuovo sistema operativo di casa Apple, iOS13 e, contestualmente, la fine del programma iTunes. In effetti il servizio era già diventato troppo pieno di funzioni e forse anche poco immediato nell’utilizzo. Tuttavia, si trattava dell’unico servizio con cui un utente Apple poteva eseguire molte operazioni come backup, ripristino, sincronizzazione eccetera. Quindi, come fare adesso? A meno di non voler fare tutto sul cloud con il servizio iCloud. In questa guida vediamo cosa fare con iOS13 per sincronizzare iPhone.

In sostituzione di iTunes Apple ha compiuto alcune modifiche anche ad altre applicazioni. Infatti, sono state separate alcune applicazioni che, finora, erano integrate in iTunes come Musica, Podcast ed Apple TV. Finora, chi utilizzava iTunes poteva sincronizzare l’iPhone, effettuare i backup ed aggiornare o ripristinare il firmware. Quindi adesso si pone un interrogativo che, sicuramente, ogni utente Apple si sarà posto alla notizia della fine di iTunes per come eravamo abituati ad utilizzarlo. Come effettuare da oggi le stesse operazioni? Lo scopriamo in questa breve guida.

Leggi il nostro articolo su cosa fare se iPhone si blocca.

Come sincronizzare iPhone da iOS13 in poi

In realtà la cosa è abbastanza semplice, forse anche più semplice di quanto non lo fosse prima. Da quando verranno rilasciati i nuovi firmware macOS Catalina e iOS13, probabilmente verso metà/fine settembre, l’iPhone verrà riconosciuto dal computer come se fosse un disco esterno. Come avviene quando si vuole collegare al PC una normalissima chiavetta.

Perciò, basta collegare il cavetto USB al computer (sia esso un Mac o un generico PC) per ritrovare la sua icona sulla barra laterale sinistra di una qualsiasi finestra della Home. Su un Mac la troviamo sulla barra del Finder, sotto la scheda “Posizioni”. Di conseguenza, si può anche “espellere” il dispositivo con un semplice click, appunto come un qualsiasi dispositivo esterno.

Invece, andando poi a cliccare sul nome del proprio iPhone, ritroviamo la stessa vecchia schermata che era presente su iTunes. Attraverso questa pagina si può aggiornare il dispositivo, sincronizzarlo, ripristinarlo, eseguire i backup. Semplice, vero? In ogni caso, se avessi bisogno di altre informazioni su iOS13 si trovano in questa pagina dedicata.

Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter o Instagram. Facci sapere le tue opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli◊.

Scopri come limitare il calo della batteria su iPhone con iOS11.

iOS13: come sincronizzare iPhone senza iTunes 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui