iOS 15: le modifiche che migliorano iPhone

iOS 15: le modifiche che migliorano iPhone

Tra novità rilevanti e piccole modifiche ci sono anche novità del nuovo sistema operativo che miglioreranno il modo in cui utilizzi il tuo iPhone

Il nuovo sistema operativo di Apple per iPhone è iOS 15 ed è un grande aggiornamento. Forse meno clamoroso di iOS 14, ma contiene ugualmente alcune novità che gli utenti aspettavano da tempo. Presentato durante l’evento WWDC 2021 e rilasciato lo scorso settembre, iOS 15 ha riscontrato un certo grado di diffidenza, a mio avviso immotivata. Sul sito ufficiale di Apple sono disponibili vari documenti che mostrano tutte le novità contenute in iOS 15.

Proprio perchè ci si concentra sopratutto sulla funzionalità maggiori, alcune funzionalità possano essere sfuggite alla tua attenzione. E sebbene non tutte le modifiche siano significative, come SharePlay per FaceTime, notifiche riorganizzate o il browser Safari revisionato, iOS 15 ti garantisce un’esperienza complessiva migliore.

Ecco alcune funzionalità di iOS 15 meno conclamate che, secondo me, dovresti provare anche tu.

Le modifiche da non trascurare su iOS 15

iOS 15: le modifiche che migliorano iPhone

Siri condivide foto, immagini e altro

Bisogna ammetterlo. Dopo tutte le critiche ricevute anni fa, Siri è davvero migliorato. Se con iOS 15 l’assistente vocale di Apple diventa più veloce grazie all’elaborazione vocale sul dispositivo, forse ti sei perso il fatto che riesce anche a condividere fotografie, pagine web, articoli di notizie e altre cose.

Ad esempio, se stai guardando una fotografia e chiedi a Siri su iOS 14 di condividerla con un contatto, ricevi delle scuse perchè la richiesta non è supportata dall’assistente vocale. Invece, Siri su iOS 15 può condividere quell’immagine senza problemi, riconoscendo anche a quale contatto ti stavi riferendo.

Inoltre, su iOS 15, se chiedi a Siri di condividere qualcosa sullo schermo, l’assistente vocale sarà in grado di fare uno screenshot e inviarlo ad un contatto o indirizzo email.

iOS 15: recupero dell’ID Apple

Il tuo ID Apple è prezioso perchè, se lo perdi, non puoi più accedere a backup su iCloud, libreria musicale su Apple Music eccetera. Questo fino a iOS 14 perchè con il nuovo aggiornamento puoi scegliere amici e familiari fidati come contatto per il recupero dell’account. In questo modo, se perdessi l’accesso al tuo ID Apple, basta toccare il contatto scelto per avviare il processo di ripristino.

Stesso discorso vale per chi passa a miglior vita. Quindi, Apple ti consente anche di designare contatti legacy per il tuo ID Apple che entreranno nel tuo account quando non ci sarai più per disdire eventuali abbonamenti o continuare ad usarlo. Funzione simile a quanto capita su Facebook da qualche anno.

Prestazioni 5G migliorate

Gli unici modelli compatibili con la rete 5G sono iPhone 12 e iPhone 13. Apple ha migliorato le prestazioni di sistema e app integrate per connettersi alle reti 5G più velocemente. Questo si traduce in un miglioramento dei tempi di backup di iCloud, uno streaming migliore da Apple TV e Apple Music, una sincronizzazione più veloce di iCloud e download.

iOS 15: migliora l’accessibilità

Anche di questo non se ne è parlato, però con iOS 15 migliora anche l’aspetto legato all’accessibilità. Aspetto non secondario, perchè rende gli iPhone più facili da usare per tutti.

Ad esempio, è stata introdotta la possibilità di personalizzare le impostazioni di visualizzazione e dimensione del testo su ogni app. Quindi, puoi ingrandire il testo in un’app, lasciandolo uguale in altre. Chi ha problemi di vista troverà utile la possibilità di spostare il dito su una fotografia per determinare la posizione di una persona rispetto ad altri oggetti in quell’immagine.

Leggi come trasferire le foto da iCloud a Google Foto.

Dov’è individua i dispositivi, anche quando sono spenti

Uno dei limiti della funzione Trova il mio di Apple era che funzionava solo con i dispositivi attivi.

iOS 15 permette di localizzare anche i dispositivi spenti, nel senso che genera la sua ultima posizione, cosa comoda per trovare i dispositivi che hanno esaurito la batteria o se un ladro li ha spenti.

Inoltre, ora è possibile localizzare i dispositivi anche dopo che sono stati cancellati. Funzione utile per rintracciare un dispositivo rubato che viene rivenduto.

iOS 15: altri miglioramenti FaceTime

Apple ha citato le maggiori modifiche che coinvolgono Face Time, come l’audio spaziale e una nuova visualizzazione della griglia in cima alla funzione SharePlay. Però, ci sono anche novità minori da non trascurare. Ad esempio, l’app ti mostra un avviso muto per farti capire che stai parlando ma nessuno può sentirti.

App simili di video call l’avevano già, ad esempio Google Meet, ma meglio tardi che mai.

Wallet ora archivia i pass

Finalmente anche Wallet si sta lentamente trasformando. Ora puoi includere in Wallet i biglietti ad eventi. Però, ora Wallet sposta automaticamente le carte d’imbarco scadute e i biglietti per eventi in un elenco separato rispetto ad altre cose.

Ricerche Spotlight dalla schermata di blocco

Finalmente puoi utilizzare Spotlight per fare le ricerche, eliminando  la necessità di sbloccare il telefono. Adesso basta scorrere verso il basso sulla schermata di blocco per vedere la barra di ricerca Spotlight. Da lì, puoi proseguire per cercare qualsiasi cosa sul tuo iPhone.

Scopri come fare il backup su iCloud per iPhone e iPad.

Migliorano le funzione della fotocamera

Al di là dei miglioramenti legati alle fotocamere su iPhone 13, Apple è riuscita a migliorare le funzioni legate alle fotocamere già da iOS 15.

Ora gli scatti panoramici hanno un aspetto migliore, poiché Apple ha migliorato la distorsione geometrica e migliora anche la possibilità di catturare soggetti in movimento. Ora le immagini hanno meno rumore e bande anche nei panorami.

Traduci ottiene la nuova vista faccia a faccia

Con iOS 14 abbiamo scoperto l’app nativa Traduci che mostrava due lingue tradotte fianco a fianco. Se prima aveva una visualizzazione orizzontale in iOS 14 ora trovi una modalità faccia a faccia. La parte dello schermo di fronte a te mostra le tue frasi e le traduzioni da altre 10 lingue. Invece, l’altra metà dello schermo capovolge le frasi e le mostra in modo che l’altra persona con cui stai parlando (presumibilmente in un’altra lingua) veda quello che stai dicendo.

Sfrutta lo spazio di archiviazione iCloud temporaneo

Funzione degna di nota, quando stai configurando un nuovo iPhone, se lo spazio di archiviazione iCloud disponibile è limitato. Puoi utilizzare il backup iCloud per spostare i dati su un nuovo iPhone o iPad, mettendo da parte lo spazio di archiviazione temporaneo necessario per eseguire un backup temporaneo. Lo spazio di archiviazione aggiuntivo resta gratuito per tre settimane.

♥ Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter o Instagram. Facci sapere le tue opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli◊.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui