iOS 14: le feature nascoste che dovresti provare

iOS 14: le feature nascoste che dovresti provare

Scommettiamo che non conosci tutte queste features presenti in iOS 14?

iOS 14 è una delle versioni migliori che Apple ci abbia mai dato, perché è piena di funzioni interessanti e utili. Molte di queste le conosciamo, però ce ne sono altre che sono state nascoste in sottomenù, ma sono ugualmente utili per gli utenti. Quindi, tralasciando le feature che l’azienda aveva già svelato in occasione della presentazione ufficiale, in questo articolo ci concentriamo su altre feature e trucchi che abbiamo scovato dentro iOS 14.

Le funzioni nascoste in iOS 14

Trovi indicazioni su iOS 14 a questa pagina presente sul sito Apple, tuttavia io ne ho scovate altre.

Aggiungi più widget insieme

La prima funzione di cui vogliamo parlarti è abbastanza simile a quanto si vede in Android e permette di aggiungere più widget vicini.

Per poter sovrapporre due o più widget bisogna sfruttare la funzione Raccolta Smart. In pratica, bisogna creare e trascinare i widget in sovrapposizione uno sopra l’altro. Fatto questo, per poterli vedere singolarmente bisogna fare uno swipe, oppure impostare dalle opzioni la rotazione automatica.

Nascondi una schermata dalla home screen

La nuova schermata denominata Libreria App permette di avere le applicazioni organizzate secondo un criterio logico. Tuttavia, l’utente può comunque scegliere di organizzare manualmente le schermate. Ad esempio, è possibile nascondere le schermate. Per farlo, basta premere su un punto vuoto della schermata e poi fare un tap sui tre pallini che si vedono al centro in basso, quando le applicazioni iniziano a tremare.

Il pallino vuoto indica che la schermata è nascosta, mentre il pallino con il simbolo della spunta sta ad indicare che la schermata è visibile. Se non ti viene in mente la sua utilità, pensa che in questo modo puoi nascondere determinate schermate a lavoro o in luoghi dove non vuoi che chi sta vicino veda i tuoi contenuti.

Silenzia le chiamate in entrata

Una delle cose più fastidiose che c’erano prima di iOS 14 era quella di ricevere una telefonata quando si era impegnato a fare altro con iPhone e vedere che la schermata della telefonata copriva tutto lo schermo, impedendoti di fare altro. Per fortuna, con iOS 14 l’interfaccia per la ricezione delle chiamate è stata ridotta, anche se resta un problema. Infatti non puoi scegliere di silenziare la chiamata in entrata.

Ora un trucco ti permette di farlo: basta fare uno swipe verso l’alto sulla notifica e la chiamata viene silenziata.

Guarda i video in modalità Picture-in-picture

Quanto è comodo poter guardare un video in background. Ad esempio, se stai guardando un video in un social e fai uno swipe verso l’alto, noterai la  comparsa di un piccolo rettangolo che ti permette di continuare a vedere il filmato. Ricorda che il rettangolo puoi decidere di ridimensionarlo e di spostarlo, a piacimento.

iOS 14 le feature nascoste che dovresti provare

Cambia le app di sistema di iOS 14

Un’altra bella libertà che arriva con iOS 14 è la possibilità di cambiare le applicazioni che sono pre-installate. Ad esempio, preferisci utilizzare per la navigazione Chrome anzichè Safari? Puoi fare la modifica andando alla voce Impostazioni > Safari ed entra alla voce App per il browser di default. Qui puoi scegliere tra Chrome , Microsoft Edge, DuckDuckGo, anche se sarebbe bello avere una scelta maggiore.

Utilizza password sicure

I due cavalli di battaglia di Apple sono la sicurezza e la privacy, quindi non c’è da stupirsi che l’azienda lavori in questo senso. Ad esempio, con iOS 14 ricevi un’indicazione sulla sicurezza delle password che utilizzi, ricevendo anche un avviso se una delle password utilizzate è stata violata. Inoltre, la voce Password contiene la lista delle tue password.

Fatti selfie riflessi

Se sei solito eseguire selfie, probabilmente non sai che esiste in iOS 14 una funzione che permette di fare selfie riflessi. Puoi abilitare questa funzione denominata Rifletti fotocamera anteriore  andando nel menu Impostazioni > FotoCamera > Rifletti foto anteriori.

Nascondi la posizione precisa con iOS 14

Giusto per la privacy, probabilmente sai come tutte le applicazioni cerchino di sapere la posizione esatta in cui si trova un utente. Questo è un dato che serve a loro per venderle a terzi, in modo da inviare all’utente poi ad pubblicitari più vicini alle sue abitudini commerciali. Ad esempio, se oggi ti rechi in un negozio della Nike con il gps acceso, vedrai che nei prossimi giorni inizierai a vedere banner pubblicitari sul tuo iPhone, magari mentre navighi, che ti propongono scarpe simili. Non è affatto una coincidenza.

Per fortuna con iOS 14 puoi scegliere di bloccare questa tracciabilità, fornendo una posizione approssimativa. Basta seguire il percorso Impostazioni > Privacy > Servizi di localizzazione e cercare l’applicazione di cui vuoi modificare i permessi. Individuata l’app, basta fare tap su essa e togliere il toggle per condividere la posizione precisa.

Ricevi l’avviso per suoni specifici

Un’altra utile funzione è quella che riconosce i suoni. Immagina di essere dentro la vasca da bagno con le tue AirPods Pro alle orecchie e suonano al campanello. Grazie a questa funzione, iPhone e iOS 14 riconoscono un suono e ti compare un avviso su iPhone.

La funzione è chiamata Riconoscimento Suoni e la trovi dal percorso Impostazioni > Accessibilità. Qui puoi scegliere di attivare una notifica quando il microfono del tuo iPhone sente un suono specifico. Puoi scegliere tra il pianto di un bambino,  la sirena di un’auto, il suono di un allarme, il campanello e altri. La notifica che riceverai sarà udibile anche se indossi le cuffie.

Però, ricorda che se attivi questa notifica, viene disabilitato il richiamo di Siri, visto che il microfono è impegnato a cercare altri suoni.

Ora fammi sapere con un commento all’articolo se conoscevi davvero tutti questi trucchi prima di leggere il mio articolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui