ho. Mobile attiva il servizio Autoricarica

ho. Mobile attiva il servizio Autoricarica

Anche ho. Mobile rende disponibile l’Autoricarica automatica per i propri clienti

Il marchio economico di Vodafone, ho. Mobile, ha da pochi giorni introdotto la possibilità di ricaricare la propria SIM anche attraverso il servizio denominato Autoricarica. Si tratta di un servizio che ti permette di ricaricare in maniera automatica la propria SIM ho. Mobile. Il servizio funziona tramite carte di credito compatibili con i circuiti Visa, Mastercard e Paypal.

Per la precisione, è dallo scorso 22 Luglio 2019 che è attivo questo utilissimo servizio. Per abilitarlo basta andare sul sito ufficiale dell’operatore virtuale. Qui, accedendo nella propria Area Personale, bisogna selezionare la voce Autoricarica nel menu La mia offerta, inserire tutte le informazioni sul pagamento e procedere con l’attivazione.

Inoltre, dal 26 Luglio 2019 verrà rilasciato anche un aggiornamento per permettere di attivare l’autoricarica direttamente dall’app ufficiale ho. Mobile. A fine articolo trovi i link per scaricare l’app ufficiale.

Perciò, attivando il servizio di Autoricarica, il cliente acconsente e richiede l’acquisto di una ricarica automatica mensile pari al costo della propria offerta due giorni prima del rinnovo. Salvo, comunque, poter chiedere poi la disattivazione del servizio Autoricarica tramite app, sito ufficiale dell’operatore o chiamando il Servizio Clienti.

Nel caso l’Autoricarica non dovesse andare a buon fine, il servizio non si disattiverà e aggiornando il metodo di pagamento prima del rinnovo successivo verrà effettuata nuovamente la ricarica automatica.

Scarica l’app ho. Mobile da Play Store

Scarica l’app ho. Mobile da App Store

🔥 Non perderti le migliori offerte sulla tecnologia, segui il nostro canale Telegram: t.me/offertebyWT 🔥

 

Articolo precedenteKena: nuove offerte con minuti/sms illimitati e 50 GB
Articolo successivoRecensione ASUS Zenfone Max Pro M2
Mapu (chiaramente uno pseudonimo) ha fondato questo blog nel 2019 e continua a scriverci di tanto in tanto. Di poche parole, perchè ricorda che ‘’scripta manent verba volant’’, ha iniziato ad occuparsi di tecnologia nel 2015 collaborando prima con il blog MobileToday e poi con Scontista.com. Negli anni precedenti aveva pubblicato cinque libri, tra raccolte di racconti, saggi e romanzi. Finora ha scritto migliaia di articoli, centinaia di tutorial e dozzine di recensioni. I libri che ha pubblicato sono disponibili in versione digitale su Amazon, Google Play Libri e Apple Books, mentre in edizione cartacea sono tutti editi da Prospettiva Editrice.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui