Google posticipa l’evento di lancio della beta di Android 11

Google posticipa l’evento di lancio della beta di Android 11

Google annulla l’evento programmato

Google, solo lo scorso 6 maggio, aveva annunciato con un comunicato la data ufficiale nella quale avrebbe dovuto tenersi l’evento  di lancio della prima beta di Android 11. Purtroppo, avevamo già visto come la stessa azienda avesse deciso di annullare l’evento annuale Google I/O 2020 dedicato agli sviluppatori e alle novità dell’azienda, come da comunicato ufficiale. La notizia recente è che la stessa azienda ha emesso un altro comunicato per dire che l’evento è stato annullato e rimandato a data da destinarsi. Ecco il testo del comunicato ufficiale:

We are excited to tell you more about Android 11, but now is not the time to celebrate. We are postponing the June 3rd event and beta release. We’ll be back with more on Android 11, soon.

Certo, tutto si collega alla situazione di emergenza sanitaria nella quale si trovano gli Stati Uniti, ma non solo. Infatti, le proteste che si stanno verificando in questi giorni possono aver contribuito alla decisione.

Google posticipa l’evento di lancio della beta di Android 11

Questo ci coglie un pò tutti di sorpresa, perché sembrava tutto stabilito. E inquieta ancora di più il fatto che non venga nemmeno comunicata una nuova data per l’evento. Poi, contestualmente, questo ci allarma anche perché ci aspettavamo il lancio dello smartphone Google Pixel 4a e delle Google Pixel Buds 2. Già più volte rinviati e, sembra, non sia ancora finita la cosa. Nulla è dato sapere sulle motivazioni che hanno portato ad annullare questo evento programmato e così importante per Google.

Di conseguenza, slitta anche il via ufficiale alla prima beta del nuovo sistema operativo Android 11. Inoltre, è probabile che il rilascio finale del sistema operativo subirà pure uno slittamento finale concatenato, salvo recuperi dell’ultima ora. A questo punto Google potrebbe scegliere di unire le cose, cioè facendo un unico evento nel quale presenti sia la beta sia il tanto atteso Google Pixel 4a. Ad oggi non abbiamo ricevuto altri comunicati. Però, la stessa Google ha promesso di comunicare presto una nuova data ufficiale per l’evento.

Fonte

Articolo precedenteIliad festeggia i due anni in Italia con un concorso a premi
Articolo successivoSamsung aggiorna le Galaxy Buds+: novità importanti
Mapu ha fondato questo blog nel 2019, dopo aver collaborato con altri blog. Negli anni precedenti aveva pubblicato cinque libri, tra raccolte di racconti, saggi e romanzi. I libri che ha pubblicato sono disponibili in versione digitale su Amazon, Google Play Libri e Apple Books, mentre in edizione cartacea sono tutti editi da Prospettiva Editrice e in vendita sia su Amazon che sul sito dell'editore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui