Google Maps festeggia 15 anni con tante novità

Google Maps festeggia 15 anni con tante novità

Sono già trascorsi quindici anni dalla nascita di Google Maps e l’azienda festeggia con nuovo look e tante novità

Facendo due conti, ci ricordiamo che Google Maps è nato nel 2005. Sembra un’era geologica fa, pensando a tutto quello che è cambiato, anche in ambito tecnologico da allora a oggi. Se era nato come semplice servizio di mappe, utile per spostarsi da un luogo ad un altro, in questi quindici anni Google Maps è diventato uno strumento utilizzato da più di un miliardo di persone.

 

Google Maps festeggia 15 anni con tante novità

Novità di Maps

Ecco che, per festeggiare in maniera adeguata la ricorrenza, Google ha svecchiato un pò il look dell’applicazione, aggiungendo anche nuove funzioni, per merito dei feedback forniti dagli stessi utenti. La nuova interfaccia è stata semplificata, perchè adesso l’utente si trova davanti a cinque diverse schede:

  • Esplora: permette di trovare un ristorante, un locale pubblico o una festa nelle vie vicine a dove si trova l’utente. Da qui si possono leggere le opinioni degli altri utenti, avere informazioni su orari di apertura e turno di riposo e altro su quasi 200 milioni di location.
  • Tragitto: Questa scheda rappresenta la funzione originaria per cui è nata Maps, cioè informare l’utente del migliore percorso da fare per raggiungere la destinazione. Inoltre, informa l’utente sulla situazione del traffico, tempi di tragitto e vie differenti.
  • Salvati: questa scheda è una specie di archivio nel quale ogni utente salve le destinazioni preferite. L’utente può riguardare tutto ciò che ha salvato negli anni e scoprire anche nuovi luoghi, grazie alle segnalazioni degli altri utenti.
  • Contributi: questa scheda serve per informare gli sviluppatori di errori, come nomi di strade sbagliate, o luoghi pubblici chiusi e dare così il propio contributo al servizio.
  • Novità: questa scheda vi informa su nuovi locali aperti o sui luoghi più gettonati della zona. Utile nel caso in cui ci si trasferisca in un’altra città.

Cambia design anche l’icona, perchè adesso l’elemento dominante diventa il segnaposto.

Altre novità sono, comunque, in arrivo. Ad esempio, la temperatura, nuove informazioni sull’accessibilità, ad esempio su eventuali barriere architettoniche o altro per persone con disabilità. Bisogna sottolineare come tutti i dati si basino sulle segnalazioni in tempo reale degli utenti stessi. I dati saranno disponibili per gli utenti dal mese di marzo. Infine, sta per arrivare anche qualcosa di nuovo in merito alla funzione Live View, rendendo più semplice la navigazione a piedi.

Che ne pensi delle novità su Google Maps? Fatecelo sapere nel box dei commenti.

Scarica Google Maps da Play Store;

Scarica Google Maps da App Store;

Iscriviti ai nostri canali Telegram https://t.me/whatsTechblog per ricevere le notifiche degli articoli e https://t.me/offertebywt per ricevere in tempo reale coupon Amazon e Gearbest e offerte eBay!

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

error: Content is protected !!
Leggi articolo precedente:
Google: sconti per Pixel 4, 3a e XL per San Valentino
Google: sconti per Pixel 4, 3a e XL per San Valentino

Nuova promozione sullo store ufficiale per la festa degli innamorati

Chiudi