Google Drive non esegue il backup: come risolvere

Google Drive non esegue il backup: come risolvere

È tornato in auge questo bug risalente al 2019, vediamo come sbloccare il problema

Credevo di non doverlo vedere più questo bug di Google Drive, invece è tornato alla carica. E me ne sono accorto su Samsung S9 Plus qualche giorno fa, dopo aver ricevuto un aggiornamento a sorpresa di Samsung il 16 agosto 2022.

Secondo l’azienda quell’aggiornamento andava a correggere un problema legato al segnale GPS. Peccato che non si sia accorta che riportava anche questo bug. Infatti, con questo bug, quando l’utente andava al menù dedicato ai backup per eseguirlo manualmente si accorge che non solo il backup automatico non viene più fatto da giorni, ma pure il tasto manuale è disabilitato.

Ad ogni modo, dopo vari tentativi, ho trovato la soluzione che permette di fare di nuovo il backup su Google Drive e ve ne parlo in questo articolo.

Come risolvere il problema di Google Drive legato al backup disabilitato

Sono stati colpiti in particolare i dispositivi aggiornati ad Android Pie ed Android 10, ad esempio il Samsung Galaxy S9 Plus citato è fermo ad Android 10.

Come detto, il bug si traduce nell‘impossibilità di eseguire il backup dei dati che ancora non sono stati sincronizzati con il cloud, perché il pulsante per eseguire il backup istantaneo è disabilitato.

Leggi anche l’articolo su come cercare i file salvati in Google Drive.

Il metodo più semplice e veloce per risolvere il problema consiste nel disabilitare i metodi di sicurezza per lo sblocco, perché sembra che questo bug fosse legato al sistema di sblocco con PIN o impronta digitale.

Tuttavia, poiché è meglio mantenere PIN o impronta per una questione di sicurezza, ecco la soluzione più efficace e definitiva.

Bisogna affidarsi al PC e attivare il prompt dei comandi, dopo aver connesso lo smartphone con cavo USB al computer.

Quindi, bisogna eseguire questi tre comandi:

adb shell

bmgr run

bmgr backupnow –all

Adesso potete tornare alla cartella dedicata ai backup e controllare se il tasto è tornato abilitato. Se così non fosse, dovrete inviare questi ulteriori comandi:

bmgr backupnow appdata

bmgr backupnow –all

Infine, riavviate lo smartphone e scollegatelo dal computer.

Al riavvio del dispositivo dovreste nuovamente vedere funzionante il pulsante per eseguire il backup immediato tramite Drive, come si vede dalla foto qui sotto.

Google Drive non esegue il backup: come risolvere

♥ Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter o Instagram. Facci sapere le tue opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli◊.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui