Fitbit Versa Lite è lo smartwatch per tutti

Abbiamo provato il fratello minore dello smartwatch Fitbit Versa

La cosa che ci ha colpito maggiormente di questo smartwatch della Fitbit è il fatto che sia datto un pò a tutti. Sia agli sportvi in senso stretto, sia a chi vuole comunque utilizzare ogni giorno uno smartwatch per altre attività. Ecco che Fitbit Versa Lite è lo smartwatch che accontenta un pò tutti, anche se non è perfetto, ma per 130€ di media cosa si vuole pretendere? L’azienda americana ha pensato di proporlo dopo il successo di Versa, pensando appunto ad una versione più economica, con qualche sensore in meno.

E’ disponibile in vari colori e con diversi cinturini, l’esperienza d’uso rimane quasi invariata rispetto a quella offerta dal Versa. Infatti, nell’utilizzo quotidiano soddisfa l’utente, con un monitoraggio preciso sia dell’attività fisica che del sonno e con un sensore del battito cardiaco che fa il suo dovere.

Tuttavia, Fitbit Versa Lite è ugualmente ricco di funzioni interessanti. Infatti, ha un rilevatore per il battito cardiaco, misura i passi e la distanza, le calorie e anche la qualità del sonno. Oltre a dare le notifiche delle principali app di messaggistica, come Whatsapp e Messenger, poi l’utente può scegliere di disabilitarle, a vantaggio del consumo di batteria. Inoltre, riesce a resistere alle immersioni in acqua.

Materiali e design Fitbit Versa Lite

Il design è praticamente lo stesso del modello Versa. Mantiene, infatti, le forme quadrate con gli angoli arrotondati e un unico pulsante nella parte laterale sinistra. Le cornici sono spesse e integrano un sensore di luminosità. Il display offre un’ottima visibilità in tutte le condizioni di luce.

La parte posteriore presenta il sensore di battito cardiaco e i contatti per la ricarica. Nella confezione sono presenti anche il cavo per la ricarica, un secondo braccialetto di taglia L e i vari manuali di istruzioni. Il braccialetto è fatto in silicone ed è liscio, aspetto utile perchè non trattiene lo sporco ed è facile da pulire. Ad ogni modo, le dimensioni sono compatte e questa caratteristica lo rende comodo da indossare, sia per gli uomini che per le donne.

Fitbit Versa Lite riesce a garantire una impermeabilità fino a 50 metri. Quindi nessun problema per chi pratica il nuoto, nè sotto la doccia. Ha un display che misura 2,5×2,5 cm, molto luminoso anche sotto il sole e reagisce bene ai comandi, senza rallentamenti. Forse l’aspetto dolente è che il GPS non è integrato, un pò come Apple Watch Series 3, nel senso che il GPS sfrutta il segnale GPS dello smartphone collegato. Il risultato è che non si può pensare di lasciare a casa lo smartphone, ma bisogna portarselo dietro. Poco male, in fondo, e poi per uno smartwatch con questo prezzo qualche difetto è giustificato. Ad ogni modo, è bene verificare il sito del produttore a questa pagina per vedere la compatibilità con i vari modelli di smartphone.

Principali differenze tra Fitbit Versa e Versa Lite

Ecco che, se non sono nell’estetica, le differenze con il modello maggiore stanno tutte nell’ hardware. Manca, purtroppo, la connettività Wi-Fi, come l’altimetro e l’NFC. Questa assenza non permette di calcolare i piani di scale fatti, come non si possono fare pagamenti contactless tramite l’orologio. Le altre mancanze riguardano l’impossibilità di memorizzare e riprodurre musica direttamente sullo smartwatch e di visualizzare gli esercizi su display. A parte questa mancanze, tutto il resto resta lo stesso, garantendo un’esperienza utente similare.

Funzioni

Il Fitbit Versa Lite riesce a rilevare automaticamente le diverse attività. Bisogna, però, anche dire che nel nuoto non è in grado di tracciare le vasche, ma solo il tempo dell’attività.

L’utente può scegliere di avviare con il touch il tracciamento dell’attività che preferisce: corsa, bicicletta, camminata, tapis roulant, pesi, esercizi a intervalli. Per ogni attività l’utente può personalizzare alcuni parametri, come le statistiche visualizzate. Comunque, la rilevazione è abbastanza precisa. Certo, durante attività come la corsa si sente l’obbligo di avere dietro lo smartphone per il segnale GPS.

Il sensore del battito cardiaco funziona bene soprattutto per quanto riguarda i valori medi durante l’attività fisica. Tuttavia, proprio perchè si rivolge agli sportivi amatoriali, non offre una precisione estrema dei valori rilevati. Ad esempio, il conteggio dei passi è leggermente sovrastimato, ma conta poco la cosa. In generale il suo lavoro lo fa e anche dignitosamente.

Analisi del sonno

Qui il Fitbit Versa può stupire l’utente, perchè ha un monitoraggio del sonno tra i più precisi in circolazione. Questo perchè sfrutta uno degli algoritmi più avanzati in tal senso e i risultati sono evidenti. Infatti, è in grado di rilevare con uno scarto di pochi minuti l’ora esatta in cui ci si addormenta e quella del risveglio, come sente alla perfezione tutti i piccoli risvegli notturni anche se di pochi secondi. Questa resta, forse, la funzione principale per cui consigliamo questo smartwatch.

App e notifiche

Tutto gira attraverso l’app di Fitbit dove, anche qui, l’esperienza d’uso non cambia rispetto ad altri modelli. Tramite l’app si possono impostare parametri per il comportamento del Fitbit Versa Lite, cambiare watchfaces e scegliere quali notifiche ricevere o quali disabilitare. Un aspetto positivo che non troviamo in tanti altri smartwatch è che c’è la possibilità di dare delle brevi risposte alle notifiche, anche con app di terze parti come Whatsapp e Telegram. La vibrazione è ben percepibile in tutte le situazioni.

Autonomia

Anche per quanto riguarda l’autonomia mantiene quanto promesso dalla casa. Ovvero più di quattro giorni di autonomia ed effettivamente è così. La ricarica si completa in circa un’ora.

Valutazione

PRO:

  • Materiali costruttivi di qualità più che buona;
  • Display luminoso anche sotto il sole;
  • Rilevamenti abbastanza precisi;
  • Monitoraggio del sonno alla grande;

CONTRO:

  • Compatibilità con i vari modelli di smartphone da verificare;
  • Alcune funzioni sono zoppe per la mancanza del segnale GPS;

VOTO=8

Ultimo aggiornamento il 29 Aprile 2021 14:59

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui