Home Guide Tech, trucchi e segreti della tecnologia Facebook: come controllare quali app spiano i profili

Facebook: come controllare quali app spiano i profili

Facebook: come controllare quali app spiano i profili

Dopo lo scandalo che ha sconvolto Facebook in merito alla violazione della privacy, vediamo di capire quali applicazioni hanno condiviso i nostri dati.

Tutto è nato, purtroppo per Facebook, per aver consegnato i dati di circa 300mila utenti attraverso un finto test psicologico via social network, ad una società inglese di dati chiamata Cambridge Analytica. Quest’ultima, infatti, ha controllato i dati di 50 milioni di profili Facebook per ottenere informazioni sugli utenti. Oltretutto, si sarebbe servita di questi dati per influenzare alcune elezioni politiche in Inghilterra, in Usa e anche in Italia. Il tutto attraverso un’ app presente su Facebook, chiamata “thisisyourdigitallife”: una specie di gioco, che prometteva di indovinare alcuni aspetti della personalità degli utenti. Ma, nel frattempo, l’applicazione incamerava una grande quantità di informazioni su orientamenti e preferenze degli utenti iscritti. L’applicazione è stata scaricata e usata da 270mila persone ma, prendendo le informazioni sugli amici e sulle attività di ogni utente, si è arrivati ad una cifra record di 50 milioni di utenti controllati. Quei dati, sono poi stati acquistati da Cambridge Analytica violando le norme di Facebook chevietano appunto questi scambi. Fatta questa premessa, cerchiamo di vedere quali app ci hanno spiato finora sul nostro profilo Facebook e quali app spiano i profili ancora.

Quali app spiano i profili e i dati

Ecco la procedura per controllare le app che hanno preso i nostri dati. Sia da pc fisso e tablet sia da smartphone.

Da desktop, accedete a Facebook, dove bisogna seguire questo percorso:

  • cliccate sulla freccia che punta verso il basso sulla bacheca, in alto a destra;
  • cliccate alla voce Impostazioni;
  • si apre una schermata, qui dovete cliccare sulla sezione App.

Quelle che vedrete sono le app che hanno incamerato i vostri dati, perché magari avete fatto l’accesso con il vostro Facebook login.

Leggi anche l’articolo per sapere se qualcuno ti controlla su WhatsApp.

Invece, da smartphone bisogna seguire questi passaggi:

  • cliccate sulle tre linee in basso a destra.
  • andate su ‘Impostazioni’.
  • andate su ‘Impostazioni dell’account’.
  • qui andate alla voce App.

E qui trovate quali sono le applicazioni che si sono impossessate dei vostri dati personali. A questo punto, specialmente se si tratta di applicazioni che non utilizzate più, è bene cliccare su Rimuovi per togliere il permesso a condividere i vostri dati. Per avere ulteriori informazioni, è possibile consultare la pagina dedicata sul social network

Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter o Instagram. Facci sapere le tue opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli◊.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui