Personalizzare l’accesso alle app con Cromulent Launcher

Personalizzare l'accesso alle app con Cromulent Launcher

Abbiamo provato Cromulent Launcher, un’app potente che ti consente di raggiungere facilmente le funzioni e le app più importanti sul tuo dispositivo Apple.

Una delle critiche maggiori mosse ad Apple nel corso degli anni è la sostanziale immutabilità della Home dei suoi dispositivi. Da quando è stato presentato iPhone nel 2007, bisogna ammettere come la Home sia rimasta identica, versione di iOS dopo versione. Spesso un utente passa ad Android anche per questo motivo, perchè non può modificare nulla sulla Home, a patto di non avere il jailbreak. Quindi, al contrario di quanto avviene con Android,  non si può modificare l’interfaccia di avvio. Però, quando il numero di app installate diventa importante, poterle organizzare in modo da raggiungerle subito diventa molto utile ed ecco Cromulent Launcher.

Cosa è Cromulent Launcher

Una soluzione in questo senso te la dà Cromulent Launcher che è riuscito a fare dribbling tra i paletti imposti da Apple, proponendo una soluzione ricca di funzioni avanzate, anche se con qualche limite. In sostanza, gli sviluppatori hanno trovato un’escamotage che consiste nell’aggiunta di nuovi widget direttamente al Centro Notifiche. Perciò, basta fare uno swipe verso destra per andare al Centro Notifiche e poi fare tap per selezionare l’app desiderata.

Cromulent Launcher è disponibile su App Store gratuitamente, in versione base, con alcune limitazioni. Il limite maggiore è che non si può aggiungere più di un widget, mentre se ne possono aggiungere fino a sei con la versione a pagamento. L’app offre molte funzioni interessanti che ti permettono di personalizzare gli elenchi di app. Quindi, le app possono venir organizzate in cartelle, attivate grazie all’orario del giorno o alla posizione geografica, ma non solo.

Ad esempio, puoi scegliere di avviare una scorciatoia per aprire la finestra di Nuovi Messaggi, o per aprire la fotocamera, tanto per citare qualche esempio. Le varie funzioni dipendono da cosa si può implementare grazie alle app, ma troviamo anche strumenti di terze parti compatibili, oltre alle app di sistema ovviamente. Altre cose che si possono fare con Cromulent Launcher sono le scorciatoie per visualizzare lo stato della batteria o il livello di luminosità o il tempo di arrivo in un determinato luogo, grazie a Google Maps, Apple Mappe o Waze.

Personalizzare l'accesso alle app con Cromulent Launcher

Leggi l’articolo su quali sono le app indispensabili per personalizzare lo smartphone.

Valutazione finale

Si tratta di un’applicazione che certamente migliora l’esperienza utente in un dispositivo Apple. E’ un soluzione ottima per tutti quegli utenti che desiderano accedere alle applicazioni più velocemente. Si trovano ulteriori informazioni nel sito ufficiale disponibile a questo link.

PRO

  • Buona personalizzazione;
  • Ottima integrazione anche con le app native;

CONTRO

  • Interfaccia di configurazione complicata;
  • Troppe funzioni sono a pagamento;

Scarica Cromulent Launcher da App Store

VOTO=7

Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter , MastodonInstagramPagina Facebook e canale WhatsApp.

 

Articolo precedenteGoogle One: a cosa serve e come funziona il servizio
Articolo successivoGoogle Pixel 4: ma piccolo dove?
Mapu ha fondato questo blog nel 2019, dopo aver collaborato con altri blog. Negli anni precedenti aveva pubblicato cinque libri, tra raccolte di racconti, saggi e romanzi. I libri che ha pubblicato sono disponibili in versione digitale su Amazon, Google Play Libri e Apple Books, mentre in edizione cartacea sono tutti editi da Prospettiva Editrice e in vendita sia su Amazon che sul sito dell'editore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui