Verifica se iPhone o iPad è infetto da Pegasus

Verifica se il tuo iPhone, iPad è infetto da Pegasus con questo tool

Le probabilità che il tuo dispositivo Apple sia stato infettato dallo spyware Pegasus sono basse, ma non nulle. Qui vediamo come togliersi il dubbio.

Spesso sentiamo parlare di un nuovo exploit che viene utilizzato su iPhone o iPad da qualche mago della rete. Lo scorso luglio se ne è parlato a proposito dello spyware Pegasus, scoperto su smartphone e telefoni di politici, giornalisti e attivisti. Pegasus può essere installato da remoto sui dispositivi Apple di una certa persona o di una organizzazione, consentendo a chi lo ha installato il completo accesso al dispositivo e a tutti i suoi dati. Tutto questo avviene senza che il possessore del iPhone se ne accorga. In origine, Pegasus era nato come spyware e messo in commercio per controllare i dispositivi di criminali e terroristi, ma con il tempo si è andati un pò oltre, diventando una minaccia per chiunque.

Quindi, se vuoi fugare ogni dubbio e scoprire se anche il tuo dispositivo Apple è stato messo sotto controllo, ti consiglio di provare questo software.

Sia chiaro, Apple è corsa ai ripari e ha corretto l’exploit che permetteva a Pegasus di entrare in iPhone con iOS 14.7.1. Però, se hai una versione di iOS precedente, è meglio fare questa verifica.

Verifica se il tuo iPhone, iPad è infetto da Pegasus con questo tool

Prova iMazing su Mac o PC

iMazing è l’azienda che ha prodotto un’app desktop dedicata che permette di trovare i segnali dello  spyware Pegasus su un dispositivo, in modalità completamente gratuita.

Basta scaricare iMazing per il tuo computer dal sito Web ufficiale e sfruttare la prova gratuita per eseguire il test.

Probabilmente, la parte più lunga dell’operazione è attendere che venga completato il backup del tuo iPhone o iPad, a seconda di quanti file hai dentro.

Come eseguire il test su iPhone o iPad

Dopo aver installato il programma, devi collegare il tuo iPhone o iPad al computer. 

Fatto questo, devi scorrere verso il basso il menù del programma attraverso le opzioni che trovi sul lato destro di iMazing fino a individuare la voce Rileva spyware; quindi, clicca su questa voce.

A questo punto, basta seguire le indicazioni che trovi sulla nuova finestra che si apre. Si aprirà una nuova finestra che ti guiderà attraverso il processo. Come funziona questo programma? Semplicemente, crea il backup di quello che hai sul tuo iPhone o iPad e lo analizza, alla ricerca dello spyware Pegasus.

Viene fatto tutto in maniera automatica, perciò non devi fare nulla, la osa importante è lasciare il tuo iPhone o iPad collegati fino alla fine del processo.

Durante la fase di backup ti verrà richiesta la password che utilizzi sul tuo account iCloud e, durante l’analisi del tuo backup, l’app ti mostra i progressi facendoti vedere quale app o file sta analizzando in quel momento.

Cosa fare se trovi un’infezione

A questo punto è bene distinguere la cosa. Infatti, potrebbe trattarsi di un caso di falso positivo. In questo caso, la stessa iMazing ti chiede di inviare il report (fai clic sulla voce Rileva Report per andare direttamente al file) al suo team di assistenza clienti per ulteriori analisi. 

Nel frattempo, l’azienda suggerisce di rimuovere immediatamente la scheda SIM e spegnere iPhone o iPad.

Poi, quando ti arriverà il rapporto dell’Assistenza, dovrai seguire le indicazioni che ti verranno fornite.

Anche se le probabilità di avere iPhone o iPad infettato da Pegasus sono basse, ricorda di migliorare la sicurezza del tuo dispositivo con l’utilizzo del FaceID, dell’autenticazione a due fattori o l’impronta digitale.

Fonte

 

Per non perdere i nostri articoli puoi iscriverti gratis al nostro canale di Telegram. Oppure accedere su Google News e mettere il blog tra i preferiti. Se preferisci ascoltare i nostri podcast vai sul canale YouTube.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui