Come vedere l’intensità del segnale cellulare (Android)

Come vedere l’intensità del segnale cellulare su Android

Come valutare l’intensità del segnale cellulare su un dispositivo Android? Ecco come fare.

Se ti serve sapere l’intensità del segnale cellulare sul tuo smartphone o tablet Android, leggi questa guida per sapere come fare. Prima ancora, un breve approfondimento sui dBm.

Come misurare la ricezione del segnale cellulare su Android

Per verificare l’intensità del segnale cellulare sul tuo dispositivo Android, puoi seguire i seguenti passaggi:

  1. Vai alle impostazioni del tuo dispositivo Android.
  2. Scorri verso il basso e seleziona la voce “Rete e Internet” o “Connessioni”.
  3. Seleziona “Stato” o “Informazioni sulla rete”.
  4. Troverai l’opzione “Forza del segnale” o “Potenza del segnale” con un valore in dBm (decibel-milliwatt) o un numero a barre.

Come vedere l’intensità del segnale cellulare su Android

dBm è l’unità di misura che valuta l’intensità del segnale. Ad esempio, se leggi un valore di -50 dBm indica un segnale cellulare eccellente, mentre un valore di -120 dBm indica un segnale cellulare molto debole. Se l’intensità del segnale è bassa, potrebbe essere necessario spostarsi in una zona con una migliore copertura. Se continui a vedere una volpe del segnale basso forse è il caso di contattare il tuo operatore telefonico per verificare eventuali problemi di copertura o di rete. Inoltre, un segnale debole può influire sulla qualità delle chiamate e sulla velocità di navigazione della rete dati, quindi è importante assicurarsi di avere una buona copertura cellulare.

Più il valore dei dBm è basso (come numero), maggiore è il segnale cellulare. E’ bene ricordare questa cosa perchè potresti pensare all’esatto contrario. In alcuni casi vengono utilizzati anche i valori in ASU, che invece funzionano al “contrario”: più sono alti, migliore è il segnale telefonico. In linea generale ricorda i seguenti valori:

  • dai -90 dBm in su – segnale eccellente
  • tra -91 e -105 dBm – segnale buono
  • tra -106 e -120 dBm – segnale debole
  • tra -121 e -124 dBm – segnale molto debole
  • sopra i -124 dBm – segnale assente

Leggi anche l’articolo sullo spegnimento del segnale 3G di TIM.

App per controllare l’intensità del segnale cellulare

Però, ci vengono in aiuto anche le applicazioni, tanto più che sul Play Store troviamo qualunque cosa. Per verificare a quali celle siamo agganciati o per avere altri dati a disposizione per approfondire la ricezione telefonica abbiamo bisogno di affidarci ad una delle tante app a disposizione sul Google Play Store. La prima che ci sentiamo di consigliarti è OpenSignal, applicazione gratuita che permette di eseguire alcuni utili operazioni: eseguire speedtest, verificare l’intensità del segnale, visualizzare una mappa della copertura telefonica. App molto utile per fare dei test, prima ancora di contattare il proprio operatore telefonico.

Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter , MastodonInstagram. Facci sapere le tue opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli◊.

 

Articolo precedente14 trucchi da provare su Samsung
Articolo successivoL’app Fotocamera cambia nome su Android in Fotocamera Pixel
Mapu ha fondato questo blog nel 2019, dopo aver collaborato con altri blog. Negli anni precedenti aveva pubblicato cinque libri, tra raccolte di racconti, saggi e romanzi. I libri che ha pubblicato sono disponibili in versione digitale su Amazon, Google Play Libri e Apple Books, mentre in edizione cartacea sono tutti editi da Prospettiva Editrice e in vendita sia su Amazon che sul sito dell'editore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui