Come risparmiare batteria su MIUI 12 (smartphone Xiaomi)

Come risparmiare batteria su MIUI 12 (smartphone Xiaomi)

Il tuo dispositivo Xiaomi ha un consumo eccessivo di batteria? Ecco come risolvere su MIUI 12

MIUI 12 è una skin Android diffusissima anche in Italia, in quanto strettamente correlata all’uso degli smartphone di casa Xiaomi, come lo Xiaomi 13. Nonostante abbia diversi pregi, ha anche alcuni difetti riguardanti nello specifico l’ottimizzazione energetica. In sintesi estrema, questa particolare versione mette sotto stress in modo eccessivo la batteria, portando ad un consumo energetico maggiore rispetto ad altre skin. Il problema emerge soprattutto se si fa riferimento agli smartphone Xiaomi di vecchia generazione, con batterie gioco forza meno performanti. Vediamo dunque come aggirare questa problematica in modo semplice ed efficace per poter risparmiare batteria su MIUI 12.

Come risparmiare batteria su MIUI 12?

Come anticipato, ci sono diverse “scappatoie” che puoi sfruttare per ottimizzare la skin MIUI 12 e per aumentarne l’ottimizzazione in tema di consumi energetici. Di contro, conviene partire da una premessa non secondaria: prima di procedere con i consigli che elencheremo qui di seguito, assicurati di aver effettuato il backup del tuo dispositivo, per evitare sgradevoli perdite di dati.

Aggiornamento del sistema

Il primo passo da compiere, per risparmiare batteria su MIUI 12, è quello di assicurarsi che il sistema operativo sia sempre aggiornato all’ultima versione disponibile. Spesso, infatti, gli aggiornamenti includono delle migliorie e dei bug fix che possono aiutare a potenziare le prestazioni dei device, e si tratta di una regola che ovviamente vale anche per gli smartphone Xiaomi. Se hai dei dubbi, ti conviene andare su Impostazioni e poi su Aggiornamenti app di sistema, per verificare che non ci siano nuovi update in attesa di essere installati. Se hai notato un improvviso rallentamento del device, è probabile che il problema sia proprio questo.

Evitare di usare il Mi Account

Un altro suggerimento valido per risparmiare batteria su MIUI 12 è il seguente: evitare l’accesso al Mi Account. Questa procedura può essere utile soprattutto se non sei interessato alla sincronizzazione dei dati con altri dispositivi Xiaomi. Per disattivare questa funzionalità, non devi fare altro che andare su Impostazioni, poi su Mi Account e infine su Disconnetti. Diversi test hanno dimostrato che il Mi Account, agendo in background, consuma una quantità spropositata di energia, diminuendo di parecchio la tenuta della batteria sugli smartphone Xiaomi.

Nota: potrebbe interessarti anche la nostra guida dove spieghiamo come cancellare un account Xiaomi Mi.

Come risparmiare batteria su MIUI 12 (smartphone Xiaomi)

Occhio alle animazioni di sistema

Come probabilmente saprai già, la skin MIUI 12 ha un’interfaccia utente molto curata e ricca di animazioni. L’effetto estetico è sicuramente piacevole, ma ha i suoi contro: nello specifico, ci riferiamo al costo in termini di energia. Le animazioni possono infatti mettere a dura prova la durata della batteria e, di conseguenza, conviene agire diminuendone il numero, cioè mantenendo solo quelle essenziali. Anche in questo caso c’è un modo per poter risparmiare batteria su MIUI 12. Per disattivarle, puoi andare su Impostazioni, Impostazione aggiuntive e Accessibilità, per poi selezionare la spunta su Rimuovi le animazioni. Un discorso simile vale anche per i cosiddetti Super Wallpaper, letali per l’autonomia del dispositivo.

Attenzione alle app in background

Un altro trucco molto importante, per risparmiare batteria su MIUI 12 e aumentarne la durata, è quello di tenere sotto rigido controllo le app in background. In parole povere, puoi fare un po’ di “pulizia” chiudendo tutte quelle applicazioni che non usi più, evitando quindi di tenerle aperte senza motivo. La procedura non è affatto complessa: devi andare su Impostazioni, poi su Batteria e Prestazioni, su Batteria e infine su Risparmio energetico app. Qui potrai attivare la funzione Limita attività in background, e potrai anche verificare quali applicativi “succhiano” più energia, dal menu Batteria e prestazioni.

Utilizzare la modalità dark

Un altro accorgimento che puoi adottare, come sempre per prolungare l’autonomia su MIUI 12, riguarda l’utilizzo della modalità dark. Questa funzione è presente oramai in moltissimi sistemi operativi mobile, e consente di visualizzare i contenuti con un tono più scuro, il che ha un impatto positivo anche sulla durata della batteria. La nuova modalità scura di MIUI 12 aumenta ancor di più questi benefici, e può addirittura prolungare l’autonomia degli smartphone Xiaomi di alcune ore. Potrai anche programmarla e personalizzarla, ad esempio per fare in modo che possa attivarsi o spegnersi da sola in base agli orari. Per attivarla devi andare su Impostazioni, Display e poi su Dark Mode.

Nota: alcuni modelli Xiaomi rientrano anche nella lista dei nostri smartphone di fascia media preferiti.

Utilizzare la configurazione magica

Il web rappresenta da sempre un calderone ricco di trucchetti, che possono aiutarci ad ottenere un boost nelle prestazioni dei nostri smartphone. In tal caso, si parla della cosiddetta configurazione magica dei device Xiaomi che usano la skin MIUI 12. Si tratta di un set di opzioni che, se attivate in simultanea, possono dare un risultato eccellente in termini di risparmio energetico. Per prima cosa, devi caricare al 100% lo smartphone, per poi andare su Ottimizzazione batteria: il percorso è Impostazioni, Protezione privacy e Permessi speciali. Da qui devi attivare l’opzione Ottimizza in tutte le voci della lista che possono essere cliccate. Infine, dovrai andare su Impostazioni, Info sistema, Spazio di archiviazione e Pulitore, e cliccare sulla funzione Pulisci. A quel punto, ti basterà riavviare lo smartphone.

Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter , MastodonInstagramPagina Facebook e canale WhatsApp.

Articolo precedenteCome trovare parcheggio con Google Maps
Articolo successivoCome configurare Apple Pay con Intesa Sanpaolo
Mapu ha fondato questo blog nel 2019, dopo aver collaborato con altri blog. Negli anni precedenti aveva pubblicato cinque libri, tra raccolte di racconti, saggi e romanzi. I libri che ha pubblicato sono disponibili in versione digitale su Amazon, Google Play Libri e Apple Books, mentre in edizione cartacea sono tutti editi da Prospettiva Editrice e in vendita sia su Amazon che sul sito dell'editore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui