Come recuperare messaggi SMS cancellati per errore

Impara come recuperare i messaggi cancellati per errore su Android

Vi è mai capitato di cancellare per sbaglio un sms appena letto? Questa guida spiega un metodo per recuperare i messaggi cancellati per errore.

Recuperare sms cancellati per errore è un’operazione possibile. Magari stesi a letto prima di addormentarvi col telefono in mano, presi dal sonno, avete cliccato sul tasto Elimina per errore? Ma nulla si crea e nulla si distrugge, diceva qualcuno. Ecco la guida WhatsTech che spiega come recuperare un messaggio SMS cancellato per errore.

Come recuperare SMS cancellati su Android

Oggi ci concentriamo su smartphone Android.

Esistono diversi programmi per PC in grado di esplorare ogni angolo e del vostro smartphone Android e recuperarne i dati. Molti di questi funzionano  anche su Mac. La maggior parte di questi programmi sono  gratuiti o, perlomeno, possono essere testati gratis per un periodo di prova iniziale.

Tra i più conosciuti troviamo Coolmuster ed Android Data Recovery, ma per questa nostra guida abbiamo scelto Dr. Fone, perchè mi è sembrato il più semplice.

Recuperare i messaggi cancellati con Dr. Fone

Ora che avete installato il programma sul vostro computer, dovrete mettere mano allo smartphone, seguire il percorso: Impostazioni> Info dispositivo e selezionare più volte la voce Versione build per far comparire tra le impostazioni il menu chiamato Opzioni sviluppatori. Una volta visibile, da questo menu dovrete attivare la voce USB Debug. Bene, non vi resta che avviare il programma e connettere il vostro dispositivo al computer, attraverso il cavo usb.

A questo punto, abbiate un po’ di pazienza perchè il programma potrebbe impiegare qualche minuto a riconoscere i driver del vostro dispositivo. Nel caso non dovesse riconoscere lo smartphone controllate dal menu delle notifiche le impostazioni USB e consentite lo scambio di file.

Una volta riconosciuto il dispositivo il programma vi mostrerà tutte le sezioni del sistema e vi chiederà di selezionare il tipo di file che desiderate recuperare. Naturalmente, in questo caso, dovrete selezionare la voce Messaggi. Se cercate informazioni su Dr. Fone, basta andare al sito ufficiale a questo indirizzo.

Come recuperare gli sms che avete cancellato per sbaglio

Avviate la procedura e non preoccupatevi. Una volta completata la scansione avrete accesso ai file salvati (anche ai file cancellati). Potrete visualizzarne le anteprime per scegliere quale messaggio volete recuperare. Se la parte della memoria su cui erano originariamente salvati non è ancora stata sovrascritta, avrete la possibilità di recuperarli.

SMS Backup & Restore: evita di cancellare ancora messaggi SMS per sbaglio

Probabilmente molti di voi alla prossima occasione ci penseranno prima di cancellare messaggi senza prima leggerli, altri invece no. Se volete evitare, la cosa migliore da fare è prevenire. Questo significa fare un backup dei messaggi fin da subito. Esistono molte applicazioni a disposizione nel Play Store, personalmente uso SMS Backup & Restore, un’app non proprio tra le più moderne, ma molto facile da usare ed efficace.

Una volta aperta l’app, non dovrete fare altro che selezionare l’opzione di backup, scegliere la conversazione di cui volete fare una copia di sicurezza ed avviare il processo.  Vi consiglio di salvare il backup in una cartella della scheda SD se ne avete una. Così riuscirete a trovarla più facilmente in un secondo momento.

Per ricevere tante notizie di tecnologia, guide per smartphone e tariffe telefoniche convenienti puoi iscriverti gratis al nostro canale di Telegram. Se questo articolo ti è stato utile ricorda di accedere su Google News e mettere il blog tra i preferiti per leggere  ogni nuovo articolo. Ascolta i nostri podcast sul canale YouTube.

 

Come recuperare gli sms che avete cancellato per sbaglio

Articolo precedenteiPhone: app indispensabili a costo zero
Articolo successivoOltre 90 app Android gratuite e in sconto sul Play Store
Mapu (chiaramente uno pseudonimo) ha fondato questo blog nel 2019 e continua a scriverci di tanto in tanto. Di poche parole, perchè ricorda che ‘’scripta manent verba volant’’, ha iniziato ad occuparsi di tecnologia nel 2015 collaborando prima con il blog MobileToday e poi con Scontista.com. Negli anni precedenti aveva pubblicato cinque libri, tra raccolte di racconti, saggi e romanzi. Finora ha scritto migliaia di articoli, centinaia di tutorial e dozzine di recensioni. I libri che ha pubblicato sono disponibili in versione digitale su Amazon, Google Play Libri e Apple Books, mentre in edizione cartacea sono tutti editi da Prospettiva Editrice.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui