Come modificare la modalità schermo su dispositivo Samsung

0
93
Come modificare la modalità schermo su dispositivo Samsung

♥Puoi seguirci anche su Google News, selezionandoci tra i preferiti cliccando sulla stellina ✩ o dal canale Telegram o ascoltando i podcast sul canale YouTube.Se vuoi ricevere coupon e offerte, entra nel canale Telegram OffertebyWT, disponibile anche come Pagina Facebook.

Per aiutare un pò l’autonomia della batteria del tuo dispositivo Samsung è bene utilizzare una precisa modalità per lo schermo.

I display dei dispositivi Samsung sono uno dei fiori all’occhiello dell’azienda coreana, per luminosità ed efficienza. Tuttavia, è bene ricordare come siano anche abbastanza energivori, cioè hanno il difetto di consumare abbastanza batteria.

A questo riguardo, Samsung ha implementato su ONE UI, la sua personalizzazione di Android la possibilità di impostare varie modalità per il display, in modo che l’utente possa scegliere come avere lo schermo e per che utilizzo specifico. Lo capiamo meglio di seguito.

Come modificare la modalità schermo sul Samsung

Questa guida specifica va bene per quasi tutti i modelli Samsung che siano aggiornati almeno alla versione One UI 1.0. Poi sta anche all’utilizzo che ne fa l’utente, perché c’è chi vuole lo schermo luminoso sempre, chi lo preferisce opaco, eccetera.

Ad ogni modo, è bene imparare come modificare lo schermo di un dispositivo Samsung, per adattarlo al proprio utilizzo.

Quindi, la prima cosa che dovresti conoscere sono le differenze tra le diverse modalità dello schermo disponibili per un dispositivo Samsung.

  • Display adattivo:  questa prima modalità ottimizza automaticamente tutti i colori che appaiono sullo schermo, oltre a saturazione e nitidezza . Il risultato è comunque una brillantezza stupenda.
  • AMOLED Cinema: la seconda modalità regola automaticamente anche i livelli di colore. Ne risulta una luminosità migliore e una saturazione e un contrasto che, nel complesso, danno maggiore vivacità allo schermo del dispositivo. Considera, però, che questo livello aumenta leggermente il consumo di batteria.
  • Foto AMOLED: molto simile alla precedente, però la terza modalità cerca di avvicinare i colori, la luminosità e la nitidezza ai colori della vita reale. E’ il livello meno dispendioso di batteria, oltre che quello più reale.
  • Base : questo ultimo livello può andarti bene se non cerchi troppa saturazione dei colori e se non vuoi stancare troppo gli occhi di notte.

Come cambiare la modalità schermo

Se hai scelto quale modalità fa per te, non ti resta che modificare l’impostazione attuale per il display del tuo Samsung. Per fare questo, basta che vai nel menù Impostazioni. Qui devi cercare la voce Schermo, che è la quarta in ordine di discesa. Basta cliccare all’interno per trovare la voce Modalità Schermo.

A questo punto, basta cliccare per entrare nel nuovo menù nel quale trovi le quattro modalità elencate sopra. Puoi scegliere quella opportuna per te, cliccandoci sopra. E questo è tutto.

Come modificare la modalità schermo su dispositivo Samsung

Dicci quale modalità schermo usi sul tuo Samsung con un commento all’articolo qui di seguito.

Fonte

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui