Come connettere e come attivare Samsung Galaxy Watch?

Come connettere e come attivare Samsung Galaxy Watch?

Vediamo le operazioni iniziali che devi fare per poter sfruttare completamente il tuo nuovo Samsung Watch

Ti stai chiedendo come connettere e come attivare Samsung Galaxy Watch? Ebbene, sappi che si tratta di un’operazione semplicissima, che scopriremo oggi passo dopo passo, per semplificarti la vita. Prima di iniziare, però, vogliamo spendere qualche parola sulle eccellenti potenzialità degli smartwatch di casa Samsung, ricchi di funzioni e ottimi per l’allenamento, come ti abbiamo già spiegato in una nostra guida ad hoc. Vediamo dunque di capire come si connettono e come si attivano correttamente.

Operazioni indispensabili per utilizzare Samsung Galaxy Watch

Gli smartwatch funzionano in abbinamento con il proprio smartphone. Il Samsung Galaxy Watch funziona anche con smartphone Android non Samsung, a differenza di Apple Watch che funziona solamente con iPhone di Apple. Comunque, per poterlo utilizzare non basta accenderlo, ma ci sono delle operazioni preliminari che devi fare e che ti porteranno via una decina di minuti al massimo.

Come connettere e come attivare Samsung Galaxy Watch?

Accensione del Galaxy Watch

Partiamo dalle basi. Per accendere il tuo Galaxy Watch, non devi fare altro che premere e tenere premuto per alcuni secondi il pulsante Home, che trovi sul bordo del quadrante in basso a destra. Il tasto in alto a destra, invece, serve per attivare la funzione Indietro. Per lo spegnimento, dovrai premere e tenere premuto di nuovo il tasto Home, e in seguito selezionare la voce Spegni. Infine, sappi che il tasto Home serve anche per riavviare lo smartwatch, nel caso dovesse bloccarsi. Per farlo, devi semplicemente tenerlo premuto per un minimo di 7 secondi.

Connettere Galaxy Watch ad uno smartphone

Per prima cosa, è necessario installare l’app Galaxy Wearable sul tuo smartphone, e la puoi trovare sulla pagina ufficiale di Google Play Store. Soltanto in questo modo potrai monitorare i device che hai connesso al tuo smartwatch di casa Samsung. Naturalmente l’app può essere installata solo sui device compatibili con il Galaxy Watch, dato che in caso contrario non funzionerà. Ecco come procedere.

Predisporre il Galaxy Watch

Devi accendere lo smartwatch cliccando e tenendo premuto il pulsante Home, come spiegato poco sopra. Successivamente, con il dispositivo acceso, devi fare click sull’icona a forma di globo terrestre, che trovi in basso a destra sul display. Ora devi trascinare la schermata del quadrante per scegliere l’italiano dalla lista delle lingue disponibili. Se non hai ancora installato Galaxy Wearable sullo smartwatch, a questo punto riceverai una notifica che ti chiederà di farlo.

Predisporre lo smartphone

Dopo aver fatto ciò, spostati sul telefonino ed esegui i seguenti passaggi. Innanzitutto accertati che lo smartphone sia connesso al web, e di aver attivato il Bluetooth. Ora apri l’app e seleziona la voce “Avvia percorso”, poi scorri la lista che ti si aprirà di fronte e scegli il device da connettere al tuo telefonino. Se non lo trovi, clicca l’opzione “Il mio non è qui”. Adesso devi cliccare su Avvia, autorizzare la richiesta di connessione che comparirà sullo smartwatch e leggere le istruzioni visibili sul display. Accetta le condizioni, e i device si connetteranno fra loro.

Una volta completata la connessione, potrai visualizzare una guida completa sul Galaxy Watch, così da conoscere tutte le sue funzioni e le opzioni di gestione. Per gestirle, non dovrai fare altro che accedervi tramite la home dell’app Galaxy Wearable. Sappi che hai anche la possibilità di connettere device differenti al tuo smartwatch, e di passare dall’uno all’altro, sempre tramite il menu dell’app di casa Samsung.

Connettere Galaxy Watch senza smartphone

Ovviamente non sei obbligato a connettere uno smartphone al Galaxy Watch, dato che lo smartwatch in questione è perfettamente in grado di funzionare in maniera indipendente. In questo caso, quando lo usi per la prima volta o dopo averlo resettato, devi seguire le indicazioni che trovi qui di seguito per poterlo attivare. Sappi però che, utilizzandolo senza connetterlo ad uno smartwatch, alcune delle funzionalità potrebbero non essere presenti o attivabili.

In primo luogo, devi accendere come al solito lo smartwatch premendo e tenendo premuto il pulsante Home in basso a destra del quadrante. Poi dovrai selezionare l’icona del globo terrestre, trascinare la schermata del quadrante, scegliere la tua lingua e fare tap sul simbolo del punto interrogativo (ovvero l’icona della guida all’uso). Ti ricordiamo che questo step è essenziale, perché ti consentirà di leggere i termini e le condizioni d’uso, per poterle accettare.

Fatto ciò, dovrai accedere al tuo account Samsung e connettere il Galaxy Watch alla tua rete WiFi domestica. Se hai acquistato un modello con connessione Bluetooth, e se quest’ultima è attiva, non ti verrà chiesto di attivare il WiFi. Adesso devi configurare il dispositivo, seguendo le indicazioni sul display, così da settare elementi come l’ora, la data e il fuso orario. Ognuna di queste opzioni può essere gestita tramite lo schermo touch dell’orologio e la sua lunetta.

Il prossimo step è impostare un PIN, attendere la configurazione del Galaxy Watch, cliccare sul tasto di accensione per accedere alla schermata “Applicazioni” e scegliere la voce “Impostazioni”. A questo punto dovrai semplicemente scegliere l’opzione “Connetti al dispositivo” e inserire il PIN che hai scelto in precedenza.

Connessione remota con il Galaxy Watch

Se non hai la possibilità di connettere con il Bluetooth il Galaxy Watch e il tuo smartphone, sappi che c’è una soluzione alternativa che puoi sfruttare. Nello specifico, puoi utilizzare la funzionalità “Connessione remota”: in questo modo continuerai a visualizzare le notifiche dello smartphone sul tuo orologio, come sempre connettendoti al tuo account Samsung. Ecco come puoi fare.

Devi innanzitutto accedere all’app Galaxy Wearable sul telefonino, poi scegliere il device da connettere sul Galaxy Smartwatch, se ne hai più di uno. Successivamente, dovrai trascinare il display dell’orologio verso sinistra così da accedere alla Home, andare sull’opzione “Account e Backup”, e mettere la spunta al cursore “Connessione remota”. Sappi anche che la connessione remota viene accesa in automatico la prima volta che assocerai un dispositivo al tuo Galaxy Watch tramite il Bluetooth.

Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter , MastodonInstagramPagina Facebook e canale WhatsApp.

Articolo precedenteLe 10 estensioni migliori per migliorare Twitter su Chrome
Articolo successivoCome pagare con lo smartphone
Mapu ha fondato questo blog nel 2019, dopo aver collaborato con altri blog. Negli anni precedenti aveva pubblicato cinque libri, tra raccolte di racconti, saggi e romanzi. I libri che ha pubblicato sono disponibili in versione digitale su Amazon, Google Play Libri e Apple Books, mentre in edizione cartacea sono tutti editi da Prospettiva Editrice e in vendita sia su Amazon che sul sito dell'editore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui