Come avere due nano-SIM su iPhone 12

Come avere due nano-SIM su iPhone 12

Scopriamo come poter avere (finalmente) due nano-SIM fisiche su iPhone 12

Se sei un utente iOS, sai già come sia impossibile avere due SIM fisiche nel tuo iPhone. È vero che dal modello di iPhone XS del 2018 Apple ha introdotto il supporto dual-SIM, però questo permette di avere una SIM fisica e una in formato e-SIM per noi occidentali. Infatti, solamente in Cina viene commercializzata una versione di iPhone che permette di avere due SIM fisiche insieme (fortuna loro).

Invece questo spericolato youtuber americano ha trovato il modo per cambiare i cavalli del suo iPhone, per così dire. Vediamo come ha fatto.

Installare due nano-SIM fisiche sulla serie 12

Per far funzionare lo smartphone Apple con due schede nano-SIM fisiche, ha trovato il modo. La procedura consiste nell’aprire il dispositivo e sostituire un componente interno. Così, tale Hugh Jeffreys ha ordinato un lettore dual nano-SIM dalla Cina e lo ha installato nel suo iPhone 12 (trovi i link di seguito a fine articolo).

Certamente, il passaggio che ha richiesto maggiore attenzione è stato quello in cui ha dovuto rimuovere il display dallo chassis dell’iPhone. Per eseguire questo passaggio occorre molta attenzione, a causa della colla che rende il dispositivo resistente all’acqua e alla polvere. Superato quello scoglio e avuto l’accesso alle parti interne del telefono, la procedura è stata semplicemente un’operazione di inserimento e ancoraggio.

La cosa interessante è stata che, dopo aver installato il modulo SIM e chiuso il dispositivo, lo smartphone ha rilevato automaticamente entrambe le schede nano-SIM, senza la necessità di altre operazioni né di modifiche al software. Perciò, la procedura è riuscita perfettamente e non ha portato nè danni nè malfunzionamenti al dispositivo.

Di conseguenza, la funzione e-SIM dell’iPhone è stata disattivata in automatico. Quindi è bene precisare che dopo questa operazione un iPhone può funzionare solamente con le due SIM fisiche, abbandonando il supporto alla e-SIM che era presente di default.

A parte il fatto che serva un po’ di spericolatezza per fare questo, questo video rappresenta una testimonianza importante per tutti gli utenti iPhone che abitano al di fuori della Cina e che vorrebbero avere due schede nano-SIM funzionanti nel proprio telefono. Che mi risulti, si tratta del primo esperimento di questo tipo sulla serie 12 dello smartphone Apple. Non si sa nulla sui modelli precedenti, però è lecito supporre che questa modifica dovrebbe essere tecnicamente fattibile anche per i modelli XR e l’ iPhone 11.

Fonte

Per non perdere i nostri articoli puoi iscriverti gratis al nostro canale di Telegram. Oppure accedere su Google News e mettere il blog tra i preferiti. Se preferisci ascoltare i nostri podcast vai sul canale YouTube.

Nota: per quanto sia interessante ed invitante questa procedura, sconsigliamo di seguirla in casa a chi non ha dimestichezza con montaggio/smontaggio di smartphone. Piuttosto, si può acquistare il pezzo e rivolgersi ad un negozio che ripara telefoni.

Video YouTube per installare 2 SIM su iPhone 12

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo precedenteImpedisci alle app di tracciare la tua attività su iOS
Articolo successivoCome ascoltare podcast in auto con Waze e Audible
Mapu ha fondato questo blog nel 2019, dopo aver collaborato con altri blog. Negli anni precedenti aveva pubblicato cinque libri, tra raccolte di racconti, saggi e romanzi. I libri che ha pubblicato sono disponibili in versione digitale su Amazon, Google Play Libri e Apple Books, mentre in edizione cartacea sono tutti editi da Prospettiva Editrice e in vendita sia su Amazon che sul sito dell'editore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui