Arriva il nuovo WhatsApp per Android: cambia l’interfaccia

Arriva il nuovo WhatsApp per Android: cambia l'interfaccia

Ecco le ultime news che riguardano WhatsApp per i dispositivi Android

Finalmente ci siamo: WhatsApp ha deciso di rifarsi il look. Dopo diversi mesi di test, infatti, gli sviluppatori della nota app di messaggistica si apprestano a lanciare una nuova versione con un’interfaccia totalmente rinnovata. Stiamo parlando della versione di WhatsApp per Android. Ci saranno importanti cambiamenti rispetto alla versione alla quale tutti noi siamo abituati, con il seguente obiettivo: svecchiare l’applicativo e renderlo più adatto per garantire una perfetta user experience. Vediamo di scoprire quali saranno le novità.

Arriva la nuova interfaccia di WhatsApp per Android

Si parte da una premessa: per alcuni, la nuova interfaccia di WhatsApp non rappresenterà una novità, e ovviamente si parla di tutti gli utenti che già oggi utilizzano WhatsApp Beta. Una versione che, comunque, è stata ufficialmente rilasciata al pubblico soltanto adesso, e in modo graduale, tramite l’aggiornamento a WhatsApp 2.24.5.74.

Arriva il nuovo WhatsApp per Android: cambia l'interfaccia

Differenze tra il nuovo e il vecchio WhatsApp

Innanzitutto è bene che tu sappia che il “cuore” di WhatsApp rimarrà immutato. In sintesi, siccome parliamo di una app che risponde perfettamente agli obiettivi degli utenti, non sono state introdotte alcune modifiche alle sue funzionalità. Nel caso dovesse accadere, troverai tutte le informazioni e gli approfondimenti nella nostra sezione dedicata alle news su WhatsApp.

Come anticipato, infatti, le uniche differenze emergono a livello di interfaccia, dunque si parla soprattutto di esperienza utente. Le sezioni coinvolte da queste modifiche, di carattere puramente estetico, sono le seguenti: aggiornamenti, chat, chiamate e community.

Nella versione classica dell’app, le seguenti sezioni erano raggiungibili dalla parte superiore dell’interfaccia, ed erano organizzate secondo l’ordine: community, chat, aggiornamenti, chiamate. In secondo luogo, l’utente aveva la possibilità di passare da una sezione all’altra scorrendo lo schermo verso destra o verso sinistra con il dito.

Leggi anche i nostri trucchi per usare WhatsApp al meglio.

Adesso la situazione si “ribalta”. Gli sviluppatori hanno infatti deciso di spostare queste sezioni in basso, e di renderle raggiungibili tramite un vero e proprio menu, cioè una barra di navigazione. Si tratta di una decisione nata, com’è facile intuire, per semplificare la vita agli utenti, e per consentire a tutti noi di selezionare l’opzione desiderata rapidamente. Inoltre, cambia anche l’ordine: con la nuova versione, infatti, troveremo in fila le voci chat, aggiornamenti, community e chiamate.

Nota: potrebbe interessarti la nostra guida completa ai canali WhatsApp.

Infine, WhatsApp ha deciso di eliminare la funzione che consentiva di passare da una scheda all’altra grazie agli swipe, cioè scorrendo lateralmente lo schermo. In sintesi, per cambiare sezione dovrai selezionare quella di tuo interesse dal già citato menu in basso.

Come scaricare la nuova versione di WhatsApp per Android?

Hai la possibilità di scaricare WhatsApp, se ancora non ce l’hai, o di aggiornare l’app già installata alla versione con la nuova interfaccia. Per farlo, dovrai semplicemente andare sulla pagina di WhatsApp disponibile sul Google Play Store, e scegliere “installa” o “aggiorna”.

Prima di concludere questa guida, c’è un’altra informazione che potrebbe farti comodo. Hai infatti la possibilità di scaricare la versione Beta di WhatsApp, dove vengono inserite in fase di test tutte le novità relative al noto software di messaggistica. Il download di WhatsApp Beta per Android può essere effettuato cliccando su questo link, o in alternativa installando il file APK dal sito web di APK Mirror. 

Quest’ultima opzione è utile nel caso non riuscissi ad accedere al link ufficiale, che attualmente risulta inattivo per via del raggiungimento del numero massimo di beta tester.

Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter , MastodonInstagramPagina Facebook e canale WhatsApp.

Articolo precedenteI migliori strumenti per gestire un canale Telegram
Articolo successivoCome eliminare il profilo Facebook dai motori di ricerca
Mapu ha fondato questo blog nel 2019, dopo aver collaborato con altri blog. Negli anni precedenti aveva pubblicato cinque libri, tra raccolte di racconti, saggi e romanzi. I libri che ha pubblicato sono disponibili in versione digitale su Amazon, Google Play Libri e Apple Books, mentre in edizione cartacea sono tutti editi da Prospettiva Editrice e in vendita sia su Amazon che sul sito dell'editore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui