Apple ha rilasciato ufficialmente iOS 14.7.1

Apple ha rilasciato ufficialmente iOS 14.7.1
Apple ha rilasciato un nuovo aggiornamento per iPhone, iPad e Mac

A stretto giro, Apple ha rilasciato un nuovo aggiornamento sia per iPhone che per iPad. Si tratta di iOS 14.7.1 e iPadOS 14.7.1 che, come sempre, possono essere scaricati via OTA su tutti i dispositivi idonei. Vediamo a cosa serve.

Apple iOS 14.7.1 dovrebbe arrivare su tutti gli iPhone

Stando a quanto emerso da un documento di supporto rilasciato insieme agli aggiornamenti, le due versioni vanno a risolvere una grave vulnerabilità di sicurezza che potrebbe essere stata sfruttata in passato da qualche hacker.

Nel dettaglio, Apple ha comunicato che questa falla nella sicurezza necessitava di una correzione, perchè rappresentava un serio problema. Infatti, un’applicazione potenzialmente sarebbe stata in grado di eseguire codice arbitrario con i privilegi del kernel per un problema di corruzione della memoria. Il documento riporta anche che “Apple è a conoscenza di un rapporto secondo cui questo problema potrebbe essere stato attivamente sfruttato”.

Inoltre, iOS 14.7.1 va a risolvere anche un bug già noto che poteva impedire ad alcuni iPhone provvisti di Touch ID di sbloccare un Apple Watch con la versione iOS 14.7 e questa correzione farà sicuramente felici i possessori di Apple Watch. Io stesso, da possessore di Apple Watch SE, mi ero accorto del problema che riguardava iPhone provvisto di iOS 14.7. Quindi, ho aggiornato subito iPhone alla nuova versione e confermo che il bug è stato corretto, perchè finalmente Apple Watch si sblocca senza alcun problema.

Le stesse vulnerabilità valgono sia per iPad che per Mac e, per l’appunto, l’azienda della mela morsicata ha anche rilasciato MacOS Big Sur 11.5.1 con le stesse correzioni di sicurezza descritte sopra.

 

 

Per ricevere le news di tecnologia e tutti i nostri articoli puoi iscriverti gratis al nostro canale di Telegram. Se questo articolo ti è stato utile ricorda di accedere su Google News e mettere il blog tra i preferiti. Trovi i nostri podcast sul canale YouTube.

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui