Le app per la sicurezza che non devi perdere

Le app per la sicurezza che non devi perdere

Abbiamo selezionato per voi alcune applicazioni che riguardano la sicurezza dei nostri account, sempre più utili nel campo informatico e dei dispositivi connessi

Quante app ci sono nel Play Store e in App Store? E pensa che ne arrivano migliaia di nuove ogni mese, ragion per cui articoli come questi non sono inutili, perchè ci troverai sempre almeno un’app che non conoscevi.

In mezzo a tutto questo mare magnum di applicazioni per tutti i gusti, per tutte le tasche e anche per tutte le esigenze, abbiamo provato alcune app che riguardano il settore della sicurezza e della protezione dei dati. Settore che, come sai, è sempre più importante, visti i crescenti malware e virus che vengono creati in ogni angolo del mondo. Perciò, fermiamo i discorsi e andiamo a vedere quelli applicazioni abbiamo scelto, dopo averne scartate altre, e anche il motivo della nostra scelta.

App per la Sicurezza | Selezione WhatsTech

Blocco App con impronta digitale

So già cosa ti stai domandando: se utilizzo l’impronta digitale che senso ha questa app? Hai ragione, ma questa app ha senso nel caso in cui decidi di prestare il tuo dispositivo a qualcuno in modo che veda una cosa o perchè deve fare una telefonata. Insomma, un’app a prova di spione, per capirci. Infatti, consente di proteggere ogni app installata sul tuo dispositivo con l’impronta digitale oppure con un codice o una sequenza.

Inoltre, dispone di altre funzioni utili. Ad esempio, la cassaforte che è una cartella protetta in cui puoi salvare file riservati. La cosa buffa è che, se la persona a cui presti il dispositivo, cercasse dia prire un’app verrà subito fotografata attraverso la fotocamera. Disponibile gratuitamente solo per dispositivi Android sul Play Store a questo link.

Malwarebytes

Non ha bisogno di presentazioni perchè, a tutt’oggi, resta ancora il miglior antimalware per dispositivi e PC. Scansiona tutte le cartelle e applicazioni presenti sul dispositivo e tutte le aree della memoria interna. Così verifica che non ci sia nessun malware o che un’app stia spiando rubando i tuie dati. Se, in più, vuoi la protezione in tempo reale c’è la versione PRemium a 1€ al mese. Disponibile per Android e iOS.

G Cloud Backup

App per dispositivi Android che colma un gap del backup di Google. Infatti, quest’ultimo salve in cloud le impostazioni e le app che hai sul dispositivo, ma non salva documenti, video, messaggi né SMS. Se non vuoi salvare questi dati via USB con il metodo del cavo, soluzione poco pratica, questa app esegue il backup di video, foto, musica e documenti in cloud. Il suo difetto è che lo spazio gratuito è solo 1GB, però per ottenerne di più basta scrivere una recensione dell’app sul Play Store, invitare amici, citare l’app in un post o tweet sui social. Facendo così si arriva ad avere altri 10GB di spazio, gratuiti. Se ancora non ti bastano non ti resta che l’opzione a pagamento con 2€ al mese per avere 100 GB. Infine, i backup possono essere impostati automaticamente in base ad una certa ora o in base a situazioni, come la presenza di una certa rete Wi-Fi o altro. Trovi l’app sul Play Store a questo link.

Duckduck Go Privacy Browser

Forse ne avrai sentito parlare, DuckDuck è il motore di ricerca votato alla privacy dell’utente perchè non memorizza nessun dato tuo né vende i dati a società terze. La stessa società ha creato questo browser basato su Chromium che integra il blocco dei tracciamenti pubblicitari e dei tracciamenti della privacy. Puoi cancellare la cronologia di navigazione e i cookie in un solo clic o decidere di far eseguire la cancellazione automatica di tutti i dati se l’app non è attiva per un periodo di tempo specificato. Disponibile gratuitamente per Android e iOS.

Le app per la sicurezza che non devi perdere

 

 

 

 

 

 

Per ricevere tante notizie di tecnologia, guide per smartphone e tariffe telefoniche convenienti puoi iscriverti gratis al nostro canale di Telegram. Se questo articolo ti è stato utile ricorda di accedere su Google News e mettere il blog tra i preferiti per leggere  ogni nuovo articolo. Ascolta i nostri podcast sul canale YouTube.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here