App indispensabili per personalizzare lo smartphone

Gli smartphone Android, come pure gli iPhone, vengono venduti con molte app pre-installate che, spesso, non sono quelle che ci servono di più

Questo discorso vale sia per gli smartphone Android sia per gli iPhone. In più, gli smartphone Android vengono ulteriormente caricati di applicazioni  perchè i vari produttori li personalizzano per offrire un’esperienza utente migliore. Per contro gli iPhone, grazie al sistema operativo un pò più aperto rispetto alle versioni di iOS precedenti, permettono di scegliere una tastiera alternativa o un browser diverso. Però, l’interfaccia può essere cambiata solamente nei modelli Android attraverso il Launcher. Vediamo quindi alcune applicazioni che aiutano a personalizzare il telefono, andando incontro alle richieste più generali, un pò per tutti gli utenti.

Personalizza lo smartphone con queste app

Launcher Android: Smart Launcher 5

Non siamo obbligati ad utilizzare un launcher pre-impostato sul telefono Android ed è semplicissimo cambiarlo. Per quanto riguarda i launcher, consigliamo per gli smartphone Android l’app Smart Launcher 5. Si tratta di un’app italiana che ha alcuni pregi: è leggera, quindi incide poco sulla memoria; e ha una barra di ricerca smart, poco invadente. Questa app è disponibile sul Play Store a questo link. Ha il vantaggio che, essendo un’app leggera, funziona senza problemi anche con i modelli di smartphone Android meno recenti. La barra denominata Smart Search è ottima per trovare velocemente applicazioni, file e contatti in memoria. Inoltre, permette di personalizzare finestre, app e sfondi. E’ anche possibile proteggere le app con una password.

App indispensabili per personalizzare lo smartphone

 

Sfondi: Wallz

Questa app, disponibile sul Play Store a questo link, permette di scegliere tra centinaia di sfondi diversi. Compresi gli sfondi utilizzati dai produttori principali per i propri modelli di smartphone. L’app è gratuita e ha moltissimi sfondi in HD, è semplice quanto è completa, mette a disposizione sfondi realizzati da Samsung, Apple e dagli altri produttori, tutti aggiornati regolarmente quasi ogni giorno. Giusto per darti un’idea, quando abbiamo provato l’app, di sfondi Samsung ce n’erano disponibili ben 362, suddivisi tra i principali modelli della casa coreana. Dopo aver scelto lo sfondo preferito, bisogna scaricarlo sul telefono per poi poterlo installare. Non è tutto, giacché è possibile  modificare gli sfondi, aggiungendo effetti particolari a scelta. Infine, dalle impostazioni è possibile programmare il cambio dello sfondo, impostando per quante ore un certo sfondo resterà attivo e scegliere con quale sfondo sostituirlo in automatico.

Organizza i file: Files di Google

Questa è la migliore app per tenere ordinati i file in memoria nello smartphone e poterli gestire. E’ composta da tre sezioni: Cancella, Sfoglia e Condividi. Le sezioni permettono di pulire il telefono dai file inutili e da quelli duplicati e di poterli gestire come un qualunque file manager. Inoltre, consente di scambiare rapidamente documenti, file e app con altri utenti, senza una connessione dati. L’intelligenza artificiale di Google permette di trovare in pochi secondi i file della cache che possono essere eliminati. Inoltre, riesce ad occuparsi anche dei file che occupano più memoria. Files di Google è disponibile sul Play Store a questo link.

App indispensabili per personalizzare lo smartphone

 

Modalità silenziosa programmata: Polite

La parola ti dà già l’idea, perchè Polite in inglese significa educato. E’ vero che tutti gli smartphone hanno la possibilità di togliere la suoneria, cosa utile durante le riunioni, spettacoli e in quelle situazioni in cui non bisogna disturbare, però è vero anche il problema inverso. Infatti, spesso ci si dimentica di aver tolto la suoneria e si perdono così telefonate e notifiche. L’app Polite dà un grande aiuto, perchè permette di creare delle regole per cui, automaticamente, quando si ha un appuntamento in Calendario viene disattivata la suoneria. Si possono, poi, creare delle regole in base a certe parole chiave, tipo Riunione, Cinema, Teatro eccetera. Inoltre, Polite permette di indicare anche un orario in cui non si voglia silenziare in automatico il telefono, ad esempio di notte, oppure nel weekend, a seconda delle esigenze. Oppure, è possibile inserire solamente la vibrazione, in modo da essere comunque avvisati di eventuali notifiche o chiamate. Per far funzionare Polite, una volta scaricata, bisogna fornire i permessi necessari e accettare che funzioni anche in background. L’app è disponibile gratuitamente sul Play Store a questo link.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui