App IMMUNI disponibile al download

0
206

Seguici anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da web e mobile o alla voce “Segui”. O entra nel canale Telegram.

Si è parlato tanto di questa app che aiuta nel prevenire i contagi da COVID-19 in Italia, qui ti spieghiamo tutto

Dopo qualche settimana di attesa, è finalmente disponibile l’app IMMUNI, sia per gli utenti Android sia per quelli iOS. Se non ne hai mai sentito parlare, si tratta di un’applicazione tutta italiana, pensata per il tracciamento dei contatti. Invece, la sperimentazione delle funzionalità in questa prima fase partirà in quattro regioni. Scopriamo i dettagli per il download.

L’app IMMUNI è disponibile in Italia su Android e iOS

Dopo una beve fase di ultimazione, è disponibile per chiunque in Italia questa applicazione. Ma come funziona? Chiariamo subito che l’applicazione protegge la tua privacy e non rivela i tuoi dati. In sostanza, IMMUNI funziona attraverso il Bluetooth (quindi non con il GPS), per ogni utente c’è un codice identificativo (quindi né nome e cognome né nickname) e così l’app traccia i contatti personali che ogni utente incontra. Al bar, in ufficio, al supermercato eccetera.

Perciò, IMMUNI sfrutta il Bluetooth per rilevare l’eventuale contatto con qualcuno risultato positivo, avvisando l’utente che è estate in contatto con quella persona nei giorni precedenti e suggerendogli come procedere.

App IMMUNI disponibile al download

L’app IMMUNI si installa su base volontaria, non c’è nessun obbligo di legge, però va da sé che si tratta di un aiuto per la sicurezza personale tua e di tutti. Gli utenti che dovessero risultare positivi hanno la facoltà (nessun obbligo) di segnalare la cosa al server in forma anonima. L’app IMMUNI si collega, a intervalli regolari prestabiliti, al server centrale con lo scopo di verificare se l’ID utente è entrato in contatto con un’altra persona che nel frattempo è risultata positiva al COVID-19.

Dove e come scaricare l’app IMMUNI

Ad ogni modo, allo stato attuale la fase di sperimentazione parte da quattro regioni (Puglia, Abruzzo, Marche e Liguria), ma il funzionamento si estenderà presto a tutte le altre. L’app IMMUNI è completamente gratuita e non c’è nessuna versione premium né a pagamento. Può essere scaricata sugli smartphone Android e presto anche su iOS rispettivamente dal Google Play Store e dall’App Store. Questi di seguito sono i link diretti ufficiali:

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui