L’app Fimo riporta la tua fotocamera indietro nel tempo

L'app Fimo riporta la tua fotocamera indietro nel tempo

Scopri questa applicazione che ti fa rivivere la magia delle fotografie analogiche delle vecchie macchine fotografiche

Scorrazzando attraverso l’App Store di iOS, ho scoperto un’applicazione abbastanza originale che si chiama Fimo. L’icona stessa è davvero minimal, c’è solo la scritta Fimo in arancione su sfondo nero. Lì per lì stavo per cancellarla, credendo fosse un’applicazione inutile. Tuttavia, ho pensato ugualmente di guardare dentro che cosa fosse e ne sono stato piacevolmente stupito.

Cosa è Fimo

Dopo aver scaricato l’applicazione, ho cliccato sull’icona per curiosare di cosa si trattasse. Bene, posso dire che questa applicazione nasconde una fotocamera che ripropone pari pari l’atmosfera delle vecchie macchine fotografiche analogiche di un tempo, con tanto di rumore di scatto.

Nel complesso è davvero minimal pure l’app in se stessa. Infatti, al centro si apre l’obiettivo, quindi troverai ciò che stai inquadrando in quel momento con la fotocamera del tuo iPhone. Sulla destra sono presenti alcuni pulsanti relativi alle impostazioni. Poco più in basso, sempre sul lato destro, è presente una rotellina con la quale puoi impostare lo zoom a piacimento, avvicinando o allontanando il soggetto.

Invece, sotto troviamo sulla sinistra un rettangolino verticale con il quale puoi scegliere quale rullino fotografico utilizzare. Se non hai mai utilizzato una macchina fotografica analogica, questa aveva la particolarità di funzionare con pellicole differenti (di norma erano dell’americana Kodak) e ogni pellicola era differente dalle altre per la resa in termini di nitidezza, colore ed esposizione. Infine, in basso al centro c’è un grande pulsante metallico grigio che nasconde il pulsante per scattare la fotografia.

L’ultima cosa che trovi sulla destra è la Gallery, cliccandoci sopra troverai le fotografie che hai scattato. Puoi scegliere di inserire in ogni fotografia la data in cui è stata scattata, come capitava per le fotografie analogiche di quegli anni.

Fimo: valutazione finale

È pur ero che sullo store troviamo applicazioni più o meno simili, tuttavia ti starai chiedendo perché scegliere Fimo. Il primo aspetto è che puoi scegliere tra nove diversi tipi di pellicola fotografica. È carina anche l’animazione che trovi aprendo la sezione delle bobine fotografiche per sostituire i rullini.

Infine, ogni fotografia viene salvata in alta risoluzione senza filigrana, conservando un’ottima nitidezza.

L’applicazione Fimo è, ad oggi, disponibile solamente per iOS ed è gratuita.

Per ricevere tante notizie di tecnologia, guide per smartphone e tariffe telefoniche conveniente puoi iscriverti gratis al nostro canale di Telegram. Se questo articolo ti è stato utile ricorda di iscriverti al blog su Google News. Ascolta i nostri podcast sul canale YouTube.

 

 

 

 

L'app Fimo riporta la tua fotocamera indietro nel tempo
I diversi tipi di pellicola a disposizione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here