Android: scopri se un’app accede a microfono

Android: scopri se un'app accede a microfono

Forse non sai che Android permette di avere una maggiore sicurezza per gli utenti del sistema operativo Google.

Il rilascio di Android ha portato tante funzioni differenti, però abbiamo visto anche una concentrazione maggiore sulla sicurezza degli utenti, forse mai come con questa versione del robottino verde. Tra le tante nuove funzioni di Android, in questa guida voglio parlarti di quella che ti mostra una notifica se un’app accede alla fotocamera o al microfono del tuo dispositivo. Capisci che si tratta di una funzionalità davvero utile, perchè serve a farti capire quale applicazione si sta approfittando della tua privacy. Perciò, vediamo come sfruttare questa funzionalità per capire se un’app accede a microfono e fotocamera senza avvisarti.

ANDROID | Come vedere se un’app accede a microfono

L’avviso di cui parlavo sopra non è altro che un indicatore posto nell’angolo in alto a destra dello schermo. L’indicatore ha la forma di un’icona che ti consente di sapere che tipo di accesso sta tentando di ottenere l’applicazione. Infatti, basta lasciare passare un paio di secondi per vedere come l’icona diventi un puntino verde.

Quale è lo scopo di questa funzionalità? Semplicemente quello di far capire all’utente che in quel momento un’applicazione, tra quelle installate sul dispositivo, sta cercando di ascoltare o addirittura di guardare attraverso la fotocamera senza il consenso dell’utente.

Basta scorrere verso il basso per scoprire quali applicazioni possono accedere alla fotocamera, mentre il puntino si espande in un’ icona e ti permette di avere anche altre informazioni in merito.

In questo modo puoi scoprire quali app hanno accesso alla videocamera, al microfono o alla posizione e quando lo fanno. Basta andare alla voce Privacy nelle impostazioni per avere ulteriori dettagli e informazioni. Capito tutto questo, come si può rimediare?

Scopri le app per la sicurezza che non devi perdere.

ANDROID | app di sicurezza

A questo punto, è bene correre ai ripari. Però, se ti affidi esclusivamente alla sicurezza fornita da Google non puoi fare molto. In tuo soccorso ci sono altre applicazioni votate alla sicurezza e alla privacy degli utenti. In linea generale, ti consigliamo di installare una delle seguenti applicazioni che garantiscono protezione e prestazioni:

Come puoi vedere, sono tutte applicazioni che non hanno bisogno di presentazioni e la cui affidabilità è fuori discussione. In ogni caso, dopo aver capito quali applicazioni accedono al microfono e alla fotocamera, cerca di capire se puoi negare il permesso o no. Ad esempio, potresti decidere di dare l’accesso al microfono e alla fotocamera solamente a certe applicazioni, come WhatsApp o Telegram, restringendo di molto il rischio.

Continua a seguirci su Telegram, Google News, YouTube, TikTok, FlipboardTwitter o Instagram. Facci sapere le tue opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli◊.

Leggi anche l’articolo per dare un aspetto da Google Pixel al tuo smartphone.

Fonte

Android: scopri se un'app accede a microfono

Articolo precedenteiPhone: Sostituire Siri con ChatGPT
Articolo successivoVodafone estende la rete 5G ad altre città italiane
Appassionato di tecnologia da sempre. Mi occupo di notizie, approfondimenti e guide dedicate al mondo Android e della tecnologia in generale. Mi piace la musica, amo anche il cinema e le serie TV. Ho scoperto Android con gli smartphone Nexus di Google, ma ho utilizzato anche iPhone per anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui