Android: quali autorizzazioni sono pericolose

0
151
Android: quali autorizzazioni sono pericolose per lo smartphone

Se ci tieni alla sicurezza del tuo dispositivo Android, occhio a quali autorizzazioni concedi.

Se conosci abbastanza il mondo degli smartphone o dispositivi Android, saprai anche che serve concedere delle autorizzazioni nel momento in cui scarichi un’applicazione. Ad esempio, può venirti chiesto di concedere l’accesso ai contatti, alla posizione o ad altri dati potenzialmente sensibili.

Ora, bisogna fare un po’ di attenzione perché alcune autorizzazioni sono indispensabili per utilizzare quella specifica applicazione, mentre altre non servono ed è bene non concederle. Quindi, cerchiamo di fare chiarezza e ti consigliamo alcune autorizzazioni che, secondo noi, è bene non concedere se vuoi proteggere il dispositivo da attacchi informatici potenziali.

Quali autorizzazioni è meglio non concedere su Android

Accessibilità

Con la denominazione Accessibilità si intendono alcune funzioni Android che migliorano l’esperienza utente. Infatti,   quando autorizzi un’app ad accedere ai dati di Accessibilità, si riesce a vedere tutto quello che avviene sul display, eseguire modifiche e controllare ogni funzione del dispositivo. Allo stesso modo in cui può farlo l’utente.

Se concedi questa autorizzazione, rischi che un malware abbia accesso, ad esempio, all’ app della banca, alle e-mail e ai messaggi. Consigliamo di verificare quali applicazioni hanno ricevuto questa autorizzazione. Per farlo, vai su Impostazioni e poi alla voce Accessibilità.

Amministratore del dispositivo Android

Questa autorizzazione permette l’accesso al tuo smartphone da remoto e in questo modo puoi controllare cosa fai con il dispositivo, cambiare le password, bloccare lo schermo eccetera. Puoi capitare che sia necessario concedere questa autorizzazione se utilizzi un telefono per lavoro. In caso contrario se vuoi controllare a quali app hai concesso questa autorizzazione, vai su Impostazioni, su App e notifiche, poi seleziona Accesso app speciale e App di amministrazione dispositivo.

Installa app sconosciute

Questa è l’autorizzazione più pericolosa da non autorizzare mai, perché apre le porte a malware e hacker.

Mostra sopra altre app

Questa funzione dà la possibilità a un’applicazione di far vedere finestre mentre altre app sono aperte. Ad esempio, Facebook si serve di questa autorizzazione per far vedere l’icona della chat quando l’utente sta usando un’altra app. Se si concede si rischia di far entrare virus, quindi consigliamo di verificare quali tra le tue app sfruttano questa autorizzazione. Per farlo, vai su Impostazioni, su App e Notifiche, poi su App con accesso speciale e clicca su Mostra sopra altre app.

Leggere e inviare sms

Quando installi un’applicazione che chiede di poter accedere agli sms, fermeti. Infatti, questa autorizzazione potrebbe  leggere i messaggi di testo, i dati sensibili della banca, inviare messaggi per sottoscrivere costosi servizi a pagamento, tra gli esempi. Verifica quali app l’hanno concessa andando su Impostazioni, poi App e notifiche, Autorizzazioni app e SMS.

Android: quali autorizzazioni sono pericolose

Fonte

Segui WhatsTech su: Google News (mettilo tra i preferiti cliccando ✩); canale Telegram; canale YouTube. Leggilo su un RSS Reader, inserendo il feed whatstech.it/feed. Canale Telegram per risparmiare.

Appassionato di tecnologia da sempre. Mi occupo di notizie, approfondimenti e guide dedicate al mondo Android e della tecnologia in generale. Mi piace la musica, amo anche il cinema e le serie TV. Ho scoperto Android con gli smartphone Nexus di Google, ma ho utilizzato anche iPhone per anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui